Eventi

Biosbook, come creare il Libro della vita

Di:

Liquida riprende articolo di Bonsai tv su Biosbook (st)

Roma – DAL genio di Simonetta Pedarra e Fabio Faraglia: Biosbook, il nuovo social network tutto italiano, nato nell’ottobre 2010, dopo un test durante i mesi estivi.

Biosbook è un social network fortemente innovativo dando infatti la possibilità a chiunque di creare il proprio Libro della Vita, componendo dei Capitoli che uniscano foto e ricordi propri con quelli di amici e parenti. Dunque si condividono storie di vita, esperienze, ricordi recenti e remoti creando giorno dopo giorno un’affascinante biografia grazie al contributo di chi ha frammenti di memoria che si aggiungono ai nostri, come in un puzzle.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
9

Commenti

  • Ringraziamo la Redazione per aver pubblicato la notizia.
    Cordialmente
    Simonetta Pedarra / Fabio Faraglia
    Biosbook’s Cofounder


  • Redazione

    A voi, buon lavoro, a disposizione. Red.


  • Miriam Goldstein

    Abbiamo trovato un bellissimo social network che soddisfa le esigenze di grandi e piccini, giovani, adulti, vecchietti, tutti quanti in una bella grande storia della nostra vita!!!!!!


  • Giambattista d''Arcangelo

    Biosbook serve pure per fare qualche sfotticchiamento a tifosi romanisti vari o peggio ancora fan di Venditti. Quest per la completezza dell’informazione.


  • tiziana

    Credo che sia fantastico riuscire a creare il proprio libro della vita e condividerlo con le persone care.
    Biosbook è una grande famiglia!


  • tiziana

    Credo che sia fantastico riuscire a creare il proprio libro della vita e condivederlo con le persone care.
    Biosbook è una grande famiglia.


  • Gabriella Bupsyche

    ISCRIVETEVI TUTTI A Biosbook !!! 😀


  • Tiziana Politi

    ….everyday we can start a new chapter of our life!
    Start writing!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi