Cronaca

Coop CSS, Asl non paga e i lavoratori sospendono servizio nel Gargano Nord

Di:

Entrata ASL Foggia (image N.Saracino)

Entrata ASL Foggia (fonte image N.Saracino)

Foggia – UN SIT-IN dei lavoratori della Css Isernia, operanti nell’assistenza domiciliare e nelle unità di degenza territoriale nell’area del Gargano Nord – è stato indetto dalla Funzione Pubblica della Cgil per domani, venerdì 9 settembre, a partire dalle ore 10 sotto la sede della Asl.

Il sindacato lamenta il mancato impegno sottoscritto dalla Asl a luglio scorso, dopo la mobilitazione dei lavoratori che reclamavano fino a 8 mesi di stipendi arretrati. L’intesa prevedeva il saldo fino a maggio degli arretrati da parte della coop, con l’impegno della Asl a trasferire alla Css le somme dovute affinché fosse garantito il diritto al pagamento puntuale degli stipendi. “Entro il 31 agosto la Asl avrebbe dovuto saldare gli arretrati – denuncia la segretaria generale Francesca Tavano -. Ma ai dirigenti dell’azienda sanitaria evidentemente non interessa il grave danno che si arreca all’utenza con la sospensione del servizio proclamato dagli operatori come forma di protesta. Una inadempienza grave che colpisce anche la dignità e la professionalità di chi opera con grande passione e senso del dovere, per mesi al lavoro pur senza percepire stipendio”.

La Fp Cgil ha inoltre chiesto l’intervento della Prefettura, presso la cui sede fu stipulata l’intesa di luglio evasa senza alcuna spiegazione dalla Asl di Foggia.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Anonimo

    di chi è la colpa:asl o css?


  • Anonimo

    la coop …a dipendenti e A S L…ladri


  • Anonimo

    fra tanti discorsi che si fanno per la salute e l’occupazione nessuna autorità interviene..dove sono i carabinieri,la guardia di finanza e quandaltro per risolvere i problemi di tutti i cittadini che hanno diritto alla salute e al lavoro per dare da mangiare alla propria famiglia…le coop insieme ad alcuni dirigenti asl attualmente in servizio e in pensionestanno rub….la dignità di tutti…si spera in una pulizia di coscenza da parte di tutti i lad……………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi