EconomiaStato news

Crisi, Confesercenti, nel 2014 ripresa mancata, Pil -0.2%


Di:

Roma – IL Codacons condivide l’allarme lanciato oggi da Confesercenti in merito alla ripresa economica del paese, bloccata dalla costante crescita di imposte e tariffe.

L’Italia si pone ai vertici europei per il caro-tariffe, sia nazionali che locali – spiega l’associazione – Nel nostro paese, infatti, tali voci crescono ad un ritmo più elevato rispetto alla media Ue. Basti pensare che tra il 2012 e il 2013 i trasporti sono aumentati del 5,3%, l’acqua potabile del +6,7% e i rifiuti del +4,7%. Ma sono cresciuti anche i prezzi dei taxi (+5,2%), la telefonia (+9,9%), i pedaggi autostradali (+4,1%), e le tariffe postali (+10,1%). Un discorso a parte – prosegue l’associazione – meritano le tariffe di luce e gas. Se da un lato nel settore energetico nell’ultimo periodo si sono registrate riduzioni delle tariffe, dall’altro gli italiani continuano a pagare per l’energia più che nel resto d’Europa.

“Chiediamo al Premier Renzi un intervento per bloccare le tariffe, specie quelle locali, che rincarano in modo selvaggio – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Queste, infatti, contribuiscono ad impoverire gli italiani crescendo ad un ritmo sostenuto che si riflette poi sul benessere economico del paese. Serve un provvedimento che arresti questa corsa e faccia recuperare potere d’acquisto ai cittadini”.

(ph: affaritaliani)

Redazione Stato

Crisi, Confesercenti, nel 2014 ripresa mancata, Pil -0.2% ultima modifica: 2014-09-08T18:32:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This