GarganoManfredonia

Gargano, “Metrò del Mare” 2012, Provincia salda progettazione


Di:

Foggia – CON recente atto, la Provincia di Foggia ha impegnato € 14.520,00, compreso I.V.A. a liquidazione di una fattura del 06/07/2012 dell’ing. Stefano Ciurnelli, a saldo delle spettanze per la progettazione definitiva del servizio sperimentale di collegamento marittimo “Metrò del Mare” lungo la costiera del Gargano, con caratterizzazione di TPRL per i residenti e riferimento temporale estate 2012.

IL PROGETTO. Nel 2011 la Regione Puglia aveva istituito nel bilancio regionale autonomo, nell’ambito della UPB 03.05.04., il capitolo di spesa 551060, denominato “Servizio di cabotaggio marittimo sull’itinerario Isole Tremiti, Rodi Garganico, Manfredonia”, con una dotazione finanziaria pari a €. 300 mila ( l.r. 31.12.2010 n°19, art.38: Servizio cabotaggio marittimo sull’itinerario Isole Tremiti, Rodi Garganico, Manfredonia), allo scopo di “assicurare la continuità territoriale tra la Regione Puglia e l’Arcipelago delle Isole Tremiti mediante il ripristino, anche stagionale, del servizio già effettuato negli anni passati, affidando ai sensi di legge la relativa delega amministrativa all’Amministrazione Provinciale di Foggia, che doveva provvedervi di concerto con le competenti autorità.

“Il citato servizio , previsto in forma sperimentale di durata stagionale, non trovò operatori economici interessati, verosimilmente per lo scarso beneficio finanziario attendibile data l’esiguità del contributo erogabile e la contenuta previsione di ricavi del
traffico, e pertanto rimase inattuato”.

Ma nonostante questo, il bilancio regionale dell’ esercizio finanziario 2012 previde al tempo – nell’ambito della UPB sopra citata – un’ulteriore dotazione finanziaria per € 300.000,00 “allo scopo di dare corso alla sperimentazione del servizio ‘Metrò del Mare’, con caratterizzazione di TPRL per i residenti, sulla base della delega amministrativa già attribuita alla Provincia di Foggia”.

Dunque “fu necessario supportare l’indirizzo politico-amministrativo di ambito locale in materia di trasporto marittimo, di apposito progetto definitivo che prevedesse il programma di esercizio del servizio in un arco temporale di riferimento , sulla base dell’analisi dei flussi di viaggiatori del bacino Gargano interessato, oltre che di quelli relativi al turismo/vacanziero/religioso/naturalistico-ambientale/culturale, e della disponibilità finanziaria impegnata; per la realizzazione dell’ attività di progettazione definitiva del servizio sperimentale di collegamento marittimo “Metrò del Mare”, con caratterizzazione di TPRL per i residenti, la Provincia si è avvalsa di supporto operativo esterno, stante la mancanza di idoneaprofessionalità interna”.

Da qui l’affidamento della progettazione definitiva in parola all’ing. Stefano Ciurnelli. Ora la liquidazione.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Gargano, “Metrò del Mare” 2012, Provincia salda progettazione ultima modifica: 2014-09-08T18:22:56+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This