ManfredoniaStato news

Maresciallo Amendola investito in bici, TAR: no infortunio da causa di servizio


Di:

Bari – “(..) anche in questa sede non può non rimarcarsi come la pretesa avanzata dal ricorrente sia rimasta sguarnita di supporto probatorio, non essendo stato prodotto un verbale dell’autorità di polizia intervenuta sul luogo del sinistro, una eventuale testimonianza oculare o qualunque altro documento atto a comprovare la storicità dei fatti lamentati in quanto causativi di un danno dipendente da una causa di servizio“. Con recente sentenza, il Tar Puglia di Bari ha respinto il ricorso (del 2012) di un Maresciallo di 1^ Classe dell’Aeronautica Militare, “in servizio presso il 32° Stormo dell’Aeroporto Militare di Amendola (Fg)”, contro il Ministero della Difesa, Direzione Generale Previdenza Militare, per l’annullamento, del provvedimento adottato in forma di decreto in data 29.11.2011, con il quale il Direttore Generale dell’8^ Divisione del Ministero della Difesa, Direzione Generale della Previdenza Militare, della Leva e del Collocamento al Lavoro dei Volontari Congedati, dichiarava “non dipendenti da causa di servizio le infermità lamentate dal ricorrente con domanda presentata il 18.9.2008“.

I FATTI. Nel ricorso l’uomo aveva evidenziato come “in data 20.3.2008, alle ore 19:40 circa, mentre era alla guida della sua bicicletta per far ritorno alla propria abitazione al termine del turno lavorativo, veniva investito da un’autovettura, rovinando al suolo. Recatosi al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia, a seguito dei necessari accertamenti, gli veniva diagnosticata ‘contusione escoriata regione frontale con vomito, cervicalgia da contraccolpo e trauma contusivo spalla dx, ginocchio dx/sn’“.

“Successivamente, in data 22.7.2008, il ricorrente veniva ricoverato presso il reparto di ortopedia della Casa di Cura San Giuseppe, ove veniva sottoposto ad intervento di meniscectomia selettiva e sahving contrale in artroscopia al ginocchio destro. In conseguenza delle patologie insorte a seguito del descritto sinistro, con istanza del 18.9.2008, il ricorrente chiedeva al Ministero della Difesa che le infermità sofferte a seguito di quanto sopra evidenziato fossero riconosciute dipendenti da causa di servizio“.

“Con decreto n. 6557/N in data 29.11.2011, notificato il 19.1.2012, il Direttore Generale dell’8^ Divisione del Ministero della Difesa, Direzione Generale della Previdenza Militare, della Leva e del Collocamento al Lavoro dei Volontari Congedati, recependo il parere espresso dal Comitato di verifica per le cause di servizio, dichiarava non dipendenti da causa di servizio le infermità lamentate dal ricorrente”.

Ora la bocciatura in una recente sentenza del Tar Puglia di Bari.

(immagine d’archivio, google image, non riferita al testo)

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Maresciallo Amendola investito in bici, TAR: no infortunio da causa di servizio ultima modifica: 2014-09-08T18:29:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This