CapitanataStato news

Miglio: San Severo tra i Comuni danneggati dal maltempo


Di:

San Severo – IL Comune di San Severo avvierà le procedure necessarie per la richiesta di riconoscimento dei danni causati dall’alluvione che nei giorni scorsi si è abbattuto sul territorio. Ad annunciarlo è il sindaco Francesco Miglio, che ha partecipato all’incontro in Prefettura alla presenza del capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, del Governatore della Regione, Nichi Vendola, del Prefetto, Luisa Latella, e dell’assessore regionale alla Protezione Civile, Guglielmo Minervini.

“Il Comune di San Severo – spiega il sindaco Francesco Miglio – rientrerà nei Comuni danneggiati dal maltempo. Già da oggi avvieremo la preparazione delle relazioni per il riconoscimento dei danni e dei risarcimenti che saranno stanziati”. Ingenti danni, infatti, si sarebbero verificati soprattutto per l’agricoltura.

“La nostra attenzione è soprattutto rivolta all’agricoltura – aggiunge il sindaco Francesco Miglio – che vive un particolare momento di disagio economico a cui si aggiungono i danni alle colture causati dal maltempo. Una relazione sarà a breve inviata agli organi competenti per richiedere lo stato di calamità naturale e le agevolazioni previste per gli operatori del settore. Inoltre segnaleremo anche i danni subiti dalle infrastrutture e dal sistema viario del territorio”. Il primo cittadino ha infine annunciato massima attenzione da parte dell’Amministrazione a tutti gli aiuti che saranno stanziati dal Governo o dalla Regione.

“Durante l’incontro c’è stato l’impegno del Governo e della Regione – conclude il sindaco Francesco Miglio – a stanziare i contributi necessari per far fronte all’emergenza, ma anche interventi strutturali successivi di messa in sicurezza delle aree a rischio. Seguiremo attentamente le iniziative del Governo e della Regione e ci candideremo a ricevere tutti gli aiuti necessari per risolvere la problematica”.

Redazione Stato

Miglio: San Severo tra i Comuni danneggati dal maltempo ultima modifica: 2014-09-08T12:58:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This