BAT

Mola di Bari, non dichiarano 14 milioni ricavi, 3 denunce

Di:

Guardia di Finanza (statoquotidiano)

Mola di Bari – DAL 2006 al 2011 avevano sistematicamente omesso di presentare le dichiarazioni fiscali sottraendo a tassazione una base imponibile, ai fini delle imposte dirette e dell’Irap, per oltre 14,3 milioni di euro. L’Iva evasa è stata di ben un milione di euro. L’ingente evasione fiscale, posta in essere dai responsabili legali di due aziende, operanti nel settore delle carni e dell’autotrasporto, è stata scoperta dai finanzieri della Tenenza di Mola di Bari al termine di verifiche fiscali eseguite ricorrendo anche alle indagini bancarie.

Numerose le operazioni “in nero”, transitate nei conti correnti degli amministratori. Tre i soggetti denunziati all’Autorità giudiziaria.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi