FoggiaSport
Per i satanelli di Stroppa 7 punti in classifica, 14 dopo la vittoria per i toscani

Calcio, crollo del Foggia a Empoli

Nel finale bravo Provedel a dire no al Foggia


Di:

Foggia. SCONFITTA per il Foggia ad Empoli, questo pomeriggio al Castellani. Per i satanelli di Stroppa 7 punti in classifica, 14 dopo la vittoria per i toscani.

Prima fase di studio, con entrambe le squadre che giocano senza timore ma allo stesso tempo si difendono con ordine le occasioni sono davvero poche. Gara che si accende dopo la mezz´ora con gli azzurri che cominciano a rendersi pericolosi. Al 32´ punizione di Pasqual, Guarna prova ad allontanare, calcia Lollo, respinge la difesa rossonera, ancora il tiro del 20 azzurro respinto sulla linea; cinque minuti più tardi corner dalla sinistra, testa di Luperto, Guarna para d´istinto, mandando la palla sbattere sulla traversa. La prima frazione si chiude di fatto qui, con Empoli e Foggia a riposo sullo 0-0.

Nessun cambio ad inizio ripresa, con Donnarumma subito pericoloso al 50´ quando con il destro conclude di poco a lato. Al 56´ pericolosi gli ospiti: cross di Chiricò dalla destra, allontana Provedel, arriva Fedato che di prima intenzione non trova la porta e manda a lato. Al 59´ passano gli azzurri con una ripartenza perfetta: Donnarumma allarga per Pasqual, cross di prima intenzione del capitano azzurro, preciso Caputo all´appuntamento con il gol ed Empoli in vantaggio! Sette minuti e l´Empoli raddoppia: Ninkovic (entrato poco prima per Zajc) scambia con Donnarumma, salta un uomo e trova il corridoio per Caputo che davanti a Guarna non sbaglia! 2-0! Azzurri scatenati, con Guarna chiamato alla nuova provvidenziale risposta su Donnrumma per evitare il tris. Stroppa opta per due cambi, inserendo Calderini e Gerbo per Chiricò e Deli. Al 73´ ecco anche il tris azzurro con Donnarumma che di testa sugli sviluppi di un corner supera Guarna per il 3-0. Dentro anche Picchi, per Lollo, e Beretta, per Loiacono, con Foggia che chiude a quattro punte provando a riaprire la gara. E i rossoneri ci riescono al minuto 82, quando Calderini, servito da Beretta scivola davanti a Provedel m non perde palla e serve Mazzeo che mette in gol. Nel finale esordio tra i professionisti per Traore (che prende il posto di Donnarumma): il numero 15 azzurro è il primo 2000 ad esordire in prima squadra con l´Empoli. Nel finale bravo Provedel a dire no al Foggia e chiudere la gara: dopo 4 minuti di recupero Abbattista dice che può bastare, Empoli batte Foggia 3-1.

tabellini
EMPOLI (3-4-1-2): Provedel; Di Lorenzo, Romagnoli, Luperto; Untersee, Lollo (78´ Picchi), Castagnetti, Pasqual; Zajc (60´ Ninkovic); Donnarumma (89´ Traore), Caputo. All. Vivarini
A disposizione: Terracciano Giacomel; Seck, Polvani, Zappella, Curto, Becagli, Buglio, Piu.
FOGGIA (4-3-3): Guarna; Loiacono (80´ Beretta), Camporese, Martinelli, Rubin; Agazzi, Vacca, Deli (71´ Gerbo); Chiricò (71´ Calderini), Mazzeo, Fedato. All. Stroppa
A disposizione: Tarolli, Pelizzoli, Figliomeni, Celli, Coletti, Ramè, Fedele
ARBITRO: Eugenio Abbattista di Molfetta (Pagnotta-Capaldo; Minelli)
MARCATORI: 59´, 66´ Caputo, 73´ Donnarumma, 82´ Calderini

Fonte: Empoli Fc

Calcio, crollo del Foggia a Empoli ultima modifica: 2017-10-08T22:46:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi