Manfredonia
A cura di Benedetto Monaco

Manfredonia, “Dalle Fontane la sagoma di un Santo – Diogene?”


Di:

Manfredonia. Quando si dice la classe non è acqua, effettivamente non si può classificare una foto dall’interpretazione così peculiare. Notando la foto di copertina, il guizzo d’acqua ripreso in Piazza Diomede a Manfredonia, oltre a richiamare la figura di un Santo con in mano un grande cavalluccio marino e sormontante una seppia, non pare pure a voi la sagoma di un uomo con una mantella ed una lanterna in mano? Quest’ultima raffigurazione ci conduce alla figura di Diogene, che non è il “Dio del gene”, bensì l’ antico filosofo greco da cui tanti contemporanei hanno ancora tanto da imparare.

Per questo condividiamo il filo della sua conoscenza riprendendo documentazioni da wikipedia:

“E’ notorio l’aneddoto secondo il quale una volta Diogene uscì con una Lanterna di giorno, e, alla domanda su che cosa stesse facendo, rispose: “cerco l’uomo!”non intendendo con questo però “un uomo onesto”, come pensano alcuni, in quanto l’onestà non era certo, come invece oggi, una delle più pregnanti esigenze civili del mondo greco del quarto secolo a.C. Egli invece cercava qualcuno che avesse le qualità che ci si aspetterebbe di trovare nell’uomo naturale, come spiegano, tra i tanti, Giovanni Reale e Dario Antiseri: ” (Diogene) voleva significare appunto questo: cerco l’uomo che vive secondo la sua più autentica natura, cerco l’uomo che, aldilà di tutte le esteriorità, le convenzioni o le regole imposte dalla società e aldilà dello stesso capriccio della sorte e della fortuna, ritrova la sua genuina natura, vive conformemente a essa e così è felice. Inoltre tale personaggio storico soleva anche dire che nella vita assolutamente nessun successo è ottenibile senza strenuo esercizio, e che questo è capace di vincere qualunque ostacolo.

Diogene fu anche la prima persona conosciuta ad aver utilizzato il termine “cosmopolita”. Difatti, interrogato sulla sua provenienza, Diogene rispose: “Sono Cittadino del mondo intero”. Si trattava di una dichiarazione sorprendente in un’epoca dove l’identità di un uomo era intimamente legata alla sua appartenenza ad una polis particolare … In quanto a particolarità utili e significative la città di Manfredonia può dotarsene di tante, l’importante è discuterne e volerle, per questo si invitano pubblicamente gli amministratori locali a confrontarsi apertamente e costruttivamente su temi di rilevanza pubblica.

A cura di Benedetto Monaco

Più info su Diogene su https://it.wikipedia.org/wiki/Diogene_di_Sinope,
Più info su chi vuole approfondire la definizione di uomo su https://it.wikipedia.org/wiki/Uomo_(genere)”https://it.wikipedia.org/wiki/Uomo_(genere)

Manfredonia, “Dalle Fontane la sagoma di un Santo – Diogene?” ultima modifica: 2017-10-08T21:14:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This