Scuola e GiovaniStato news

Premio Campiello Giovani a Foggia (fotogallery)

Di:

Foggia – UNA splendida tradizione lega il prestigioso Premio letterario Campiello Giovani 2014 al Liceo Classico ‘V.Lanza’ di Foggia, opera del fecondo rapporto tra la Responsabile delle iniziative culturali, Prof.ssa Mariolina Cicerale, promotrice del Premio presso il Liceo e la vivacità intellettuale degli allievi del Lanza, che nel corso del tempo hanno evidenziato , grazie anche alle numerose sollecitazioni culturali, non solo il ‘piacere di leggere’, ma anche di scrivere.

Per ben sette volte il Liceo classico Lanza è stato tra i finalisti e i semifinalisti del Campiello Giovani:
2000 Ilaria Scarpiello (finalista con ‘Hanno sequestrato più di 1000 immondizie mentali), 2001 Valeria Di Napoli (finalista con ‘Finali’), 2009 Rocco Cautillo (finalista con ‘Una gioia continua e grandissima’), 2011 Ludovica Cela (semifinalista con ‘Istruzioni’), 2012 Ludovica Cela (semifinalista con ‘ Discombobulated Flash’), 2013 Daniela D’Amito (semifinalista con‘Henry’ ), 2014 Paolo Sgarro (semifinalista con ‘Voisex’ ).

A questa entusiasmante ‘teoria’ si aggiunga che il Prof. Giuseppe Trecca, Preside del Liceo classico ‘Lanza’ è stato nominato quest’anno, dalla Segreteria del Premio Campiello, come uno dei 300 lettori che hanno designato con il loro voto ,il 13 settembre 2014, la vittoria del Premio Campiello 2014 ,lo scrittore Giorgio Fontana , con il romanzo ’Morte di un uomo felice’ .

Il Premio “Campiello Giovani” è organizzato ogni anno dalla Fondazione Il Campiello con la partecipazione della Confindustria Veneto,del Ministero dell’Università e della Ricerca, dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto e della Regione del Veneto.

Piero Luxardo, Presidente del Comitato di Gestione del Premio Campiello, così ha commentato: “Il Campiello Giovani è una competizione letteraria nata per scoprire nuovi talenti, ma anche con lo scopo didattico-culturale di promuovere tra le giovani generazioni l’importanza formativa della letteratura, nelle sue due dimensioni della lettura e della scrittura”. Inizia, dunque, con i migliori auspici la Rassegna ‘Lettura e oltre’del Liceo classico ‘Lanza’ di Foggia (settima edizione), organizzata con il patrocinio del Comune di Foggia , dell’Università degli Studi di Foggia, della Fondazione Banca del Monte, nella piena convinzione che la scuola debba proporsi come luogo per soddisfare , anche attraverso la lettura e la scrittura, i bisogni culturali e sociali delle giovani generazioni.

FOTOGALLERY

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi