GarganoManfredonia

Pronta per il via “Pajése mije”, canzone – simbolo di Rignano Garganico


Di:

San Marco in Lamis. Parimenti a Fratelli d’Italia per lo Stivale, anche il piccolo centro di Rignano Garganico ha la sua canzone – simbolo. Si chiama Pajése Mije di Angela Stilla e di Michele Giuliani, alias Mikalett. La prima per il testo, composto quando, giovanissima maestra elementare, abitava nel centro storico di origine e fattura medievale; l’altro, postino in pensione, e a tempo perso chansonnier per passione alla Matteo Salvatore, sempre pronto a creare la musica giusta al testo giusto. Così è stato anche in questo caso per la base musicale. Da qualche giorno la canzone ‘vola’ con il suo primo CD, arrangiato dal cantautore Ciro Iannacone, con le musiche eseguite dal M°Michelangelo Martino al piano e da Michele Ceddia al mandolino e con la produzione artistica di Luigi Ciavarella.

Il CD vedrà la sua prima pubblica con esecuzione dal vivo, sabato 16 dicembre, alle ore 17,00 nella Sala consiliare del Municipio di Via Leonardo Da Vinci, che coincide in parte con la SP per San Marco. A promuovere la manifestazione ci ha pensato il Circolo Culturale “Giulio Ricci”, presieduto da Angelo Del Vecchio d’intesa con l’Amministrazione Comunale e le associazioni”Talia” (Maria Grazia Urbano, presidente) e la “Voce delle donne”, diretta da Nina Celli. Ecco il mini-programma: saluti del sindaco Luigi Di Fiore e del consigliere delegato alla Cultura, Pasquale Di Carlo; introduzione sul dialetto rignanese di Antonio Del Vecchio; esecuzione canora di Mikalett; interventi degli autori; dibattito. Si apprende, infine, che al termine sarà regalato ai partecipanti una copia del CD in parola. Tanto allo scopo di lancio pubblicitario. Successo? Se Se sono rose fioriranno. E’ certo che l’ultima parola spetta al pubblico. Ad Maiora!

(A cura di Antonio Del Vecchio, Rignano Garganico)

Pronta per il via “Pajése mije”, canzone – simbolo di Rignano Garganico ultima modifica: 2017-12-08T08:18:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This