Capitanata

Realizzazione impianto compostaggio S.Severo, iter da Consiglio

Di:

Sindaco Savino (st@)

San Severo – E’ un clamoroso autogol (per usare una terminologia prettamente sportiva) ed ha uno matrice deliberatamente elettorale, la dichiarazione apparsa su molti organi di stampa del Consigliere Comunale del PD avv. Francesco Miglio, già dichiarato Candidato Sindaco per le prossime consultazioni amministrative di una non ancora ben definita coalizione, a riguardo della discussione sorta per la realizzazione di un impianto di compostaggio nel territorio extraurbano di San Severo.

E’ subito opportuno precisare che non si tratta di una discarica, come dichiarato dallo stesso Consigliere, ma di un impianto di compostaggio per il completamento della filiera del rifiuto. Con delibera consiliare n. 3 del 7 febbraio 2012, il Consiglio Comunale, all’unanimità, ha deliberato il completamento della filiera del rifiuto, senza rispondere a mere logiche di iniziativa privata, recependo due diverse mozioni, presentate, una dai consiglieri di maggioranza, ed una da quelli di opposizione, tra i quali risulta firmatario lo stesso Consigliere Miglio, intervenuto pure nel corso della discussione. In quella circostanza il Consiglio Comunale ha deliberato di candidare San Severo come centro logistico per la filiera del rifiuto; di accogliere le proposte di partecipazione e/o di sussidarietà territoriale di altri comuni limitrofi e di avviare, in tempi brevi, con l’ausilio di una commissione tecnico – politica nominata dal Sindaco, un processo partecipativo sulla problematica rifiuti, con la distribuzione di questionario a risposta multipla o altro sistema alternativo, ma di eguale efficacia e velocità di sondaggio/consultazione, per offrire la possibilità ai cittadini di conoscere l’iniziativa e di condividerla. Tale azione, condivisa dallo stesso Consigliere Miglio che ha votato la delibera, è stata realizzata attraverso il forum partecipato con i cittadini, le associazioni, gli esponenti amministrativi degli altri comuni nello scorso mese di dicembre. Le risultanze del forum sono disponibili sul sito internet del Comune di San Severo dove è possibile porre domande ed intervenire, apportando i propri suggerimenti e le proprie idee. La realizzazione dell’impianto di compostaggio, il cui iter è solo agli inizi e che l’Amministrazione sta apertamente e pubblicamente condividendo, è risultata beneficiaria di un contributo da parte della Regione Puglia, pari a 2.300.000 euro.

(San Severo, 9.1.2014; nota stampa Amministrazione Comunale)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi