FoggiaManfredonia
I due minorenni, invece, essendo non imputabili perché non ancora quattordicenni, sono stati affidati ai genitori

Foggia, Polizia arresta ladro sorpreso in appartamento. Identificati minori

Gli Agenti hanno effettuato un'immediata ricerca in zona, che permetteva di rinvenire, nei pressi, le chiavi delle due autovetture e il portafogli

Di:

Foggia. ARRESTATO un 27enne a Foggia con l’accusa di furto in appartamento.

I FATTI. Verso le ore 01.05 odierne la Sala Operativa della Questura inviava una Volante in via De Stisi, a seguito della richiesta di intervento da parte di una coppia di coniugi che avevano sorpreso nella propria abitazione, mentre erano a letto, una persona accovacciata vicino al comò, che cercava di aprire i cassetti. La signora, per paura che il malintenzionato facesse del male a lei e al marito, ha finto di dormire ma subito dopo ha svegliato il coniuge, udendo altri rumori provenire dalle altre camere e poi sentendo qualcuno armeggiare vicino alla porta, evidentemente per uscire. Gli Agenti della Polizia di Stato intervenuti effettuavano un controllo nell’abitazione per verificare l’eventuale presenza dei malfattori, accertando che l’accesso nell’abitazione era avvenuto tramite la finestra del bagno che si affaccia su di un terrazzo e che erano stati rubati un computer portatile, un telefonino, le chiavi di due autovetture, un portafogli contenente documenti, carte di credito, bancomat, codice fiscale.

Gli Agenti hanno effettuato un’immediata ricerca in zona, che permetteva di rinvenire, nei pressi, le chiavi delle due autovetture e il portafogli, mentre in C.so Roma, angolo P.zza Volontari della Pace venivano rintracciate tre persone di nazionalità rumena, corrispondenti alla descrizione fatta dalla proprietaria di casa e da un testimone che li aveva notati allontanarsi dal luogo del furto frettolosamente. Gli stessi venivano bloccati ed identificati per Chiriac Ovidiu, nato in Romania il 07.02.88, in Italia senza fissa dimora, e due minori, C.I. nato in Romania nel 2002 e S.D.I. nato in Romania nel 2002. Nel corso dell’ulteriore espletamento dell’attività di indagine, l’uomo è stato riconosciuto senza alcun dubbio dalla proprietaria di casa mentre i due minori corrispondevano esattamente alla descrizione fornita dal testimone. Alla luce degli elementi raccolti Chiriac Ovidiu è stato tratto in arresto per furto aggravato in abitazione in concorso con persone minorenni. Chiriac Ovidiu, che ha numerosi precedenti di polizia e ha già subito condanne per furto in abitazione, è stato accompagnato nel carcere di Foggia, a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e di giudizio con rito della direttissima. I due minorenni, invece, essendo non imputabili perché non ancora quattordicenni, sono stati affidati ai genitori.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati