ManfredoniaZapponeta
Il Sindaco: “Opposizione contro il bene dei cittadini”

Consiglio Zapponeta: VIA sanzioni TOSAP e OK variante al PRG

Il Sindaco: “Opposizione contro il bene dei cittadini”

Di:

Zapponeta – ”Con il consiglio comunale del 5 febbraio scorso, l’Amministrazione Riontino ha eliminato le sanzioni che gravavano sulle cartelle TOSAP 2011, 2012 e 2013, e che sono pervenute ai cittadini nei mesi scorsi. Come sempre, anche questa volta, abbiamo mantenuto la promessa fatta ai nostri cittadini. Una responsabilità che – è bene ricordare – è stata presa solamente dalla mia squadra di governo, e che al contrario non ha riscontrato il voto favorevole dei rappresentanti del PD e SEL in consiglio comunale. Fosse per loro, infatti, i cittadini di Zapponeta avrebbero dovuto pagare le sanzioni sulla tassa dei passi carrabili senza se e senza ma. Mentre oggi, grazie alla nostra azione e al nostro coraggio, questo non avverrà.

A seguire, un altro punto importante, che è stato approvato sempre con i soli voti della maggioranza: la variante al PRG. Un tema che tiene sulle spine tante famiglie di Zapponeta che in quella zona vorrebbero vedere realizzati i propri sogni con la costruzione di una casa. Riscontrare perciò la contrarietà della minoranza anche su questo argomento è stato vergognoso. Una contrarietà che non è stata espressa solamente con un voto in consiglio comunale, ma addirittura con un ricorso al TAR, peraltro insignificante e pretestuoso, visto che uno dei punti all’ordine del giorno di giovedì scorso era proprio la revoca dell’oggetto del ricorso, e che, quindi, con l’approvazione del consiglio, è risultato essere inesistente.

È evidente, dunque, che l’opposizione di casa nostra è un bastone tra le ruote al bene e allo sviluppo della nostra popolazione. In ultimo, voglio rivolgere le mie scuse al segretario comunale, nella persona del dott. Federico Fiorentino, per aver subìto attacchi arroganti e di basso profilo istituzionale dal consigliere Scommegna, che in ogni occasione pubblica non va oltre la dimostrazione di maleducazione e pochezza politica. Il dott. Fiorentino – lo voglio ricordare – presta servizio al Comune di Manfredonia, e solamente per senso di generosità e di amicizia abbiamo la possibilità di averlo a scavalco nel nostro Comune. A lui vanno i ringraziamenti miei e di tutto il gruppo di maggioranza per l’aiuto e l’impegno che sta profondendo nei confronti dell’Amministrazione e del nostro paese”.

Lo scrive in una nota il Sindaco di Zapponeta Giovanni Riontino.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

  • Il segretario fiorentino da quello che mi risulta ha chiesto scusa al consigliere scommegna , sapendo quali sono i compiti di un segretario comunale in consiglio . Il segretario non è venuto a fare politica a zapponeta e tantomeno pagato per farlo . In consiglio comunale di manfredonia non fa altro che verbalizzare ciò che succede in aula a zapponeta è diventato un politico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi