Manfredonia
Il direttore Michele Errico oltre a coordinare gli interventi dei responsabili dei servizi, si è alla fine soffermato su alcune questioni di carattere sindacale e organizzativo

Coldiretti Foggia, da Troia il via alle assemblee territoriali

La serata ha avuto inizio con i saluti del Presidente di Troia, Francesco Casoli, a seguire l'intervento della Vice Presidente della Coldiretti di Foggia, Lara Natale

Di:

Foggia. Molto apprezzato il momento di confronto svoltosi nella serata di ieri a Troia, l’approfondimento sui temi di stringente attualità e sulle iniziative che l’Organizzazione sta portando avanti oggetto di dibattito. La serata molto partecipata ha posto al centro la riforma fiscale, la nuova Pac, con approfondimenti sulla domanda grafica, senza tralasciare lo spazio ai servizi alla persona ed alle imprese. Attenzione anche alle questioni legate alla sicurezza nelle campagne, tema di grande attualità in quel di Capitanata. E poi dalle autorizzazioni alla guida dei trattori ed ai patentini per i fitofarmaci. Naturalmente non è mancato un serrato dibattito sulle questioni legate alle importazioni dell’olio tunisino, e del prezzo del grano in forte calo e per il quale è stata presentata l’iniziativa che si svolge quest’oggi al porto di Bari ed a cui la Coldiretti Foggia parteciperà con una nutrita delegazione di cerealicoltori. L’apprezzamento della platea è stato notevole, i soci hanno invocato continuità di queste iniziative. La serata ha avuto inizio con i saluti del Presidente di Troia, Francesco Casoli, a seguire l’intervento della Vice Presidente della Coldiretti di Foggia, Lara Natale, che dopo aver portato i saluti del Presidente De Filippo, assente per motivi organizzativi, ha spiegato l’impostazione che l’organizzazione ha voluto dare al giro di Assemblee che copriranno tutto il territorio, infatti, seguiranno il 10 ad ORTANOVA, e poi Foggia, Vico del Gargano, Ascoli Satriano, San Severo, Lucera, Cerignola, Pietramontercorvino e via via tutte. Il direttore Michele Errico oltre a coordinare gli interventi dei responsabili dei servizi, si è alla fine soffermato su alcune questioni di carattere sindacale e organizzativo. L’appuntamento ad Orta Nova il 10 Febbraio.



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • zonzo

    sempre assente….mai presente…ed i nostri problemi restano inascoltati…poi non ci meravigliamo se si assiste ad una fuga dall’associazione….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi