ManfredoniaPolitica
"Al contrario di quanto riaffermato dal M5S"

Inceneritori, Emiliano ribadisce: “Anche la Puglia ha firmato contro”

"Ribadisco,inoltre, la contrarietà della Regione Puglia non solo alla costruzione di nuovi impianti, ma anche ad ogni ipotesi di ampliamento degli impianti di incenerimento attualmente in esercizio"

Di:

Bari. Con riferimento alla nota inviata dal Movimento 5 Stelle sulla questione degli inceneritori, si ripubblica, per completezza di informazione, la nota già inviata alcuni giorni fa. Anche la Regione Puglia dunque ha firmato contro gli inceneritori in Stato-Regioni, al contrario di quanto riaffermato dal M5S. Con riferimento all’art.35 dello Sblocca Italia riguardante la costruzione di nuovi inceneritori, il presidente della regione Puglia Michele Emiliano dichiara: “La Puglia rimane assolutamente contraria in coerenza con il proprio programma di governo. Per questa ragione ci opporremo ad ogni iniziativa del governo intesa a costruire in Puglia nuovi termovalorizzatori. Ieri in Conferenza delle regioni la Puglia ha ottenuto voto unanime contrario al Governo sul decreto Xylella che intendeva accelerare la cantierizzazione del gasdotto Tap un’altra importantissima battaglia ambientale. Al fine di rendere più facile il sostegno di tutte le Regioni alla suddetta posizione, la Puglia non ha espresso il proprio voto sull’art.35 dello Sblocca Italia, sostanzialmente aderendo alla posizione della Campania che di per sé già impediva il consolidarsi dell’intesa Governo-Regioni. Tanto al fine di chiarire la posizione pugliese che taluni stanno fraintendendo”. “Ribadisco,inoltre, la contrarietà della Regione Puglia non solo alla costruzione di nuovi impianti, ma anche ad ogni ipotesi di ampliamento degli impianti di incenerimento attualmente in esercizio nel nostro territorio. Ci opporremo a questa ipotesi con ogni mezzo giudiziario a nostra disposizione”.
Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
5

Commenti

  • Cominciano a produrre qualche risultato i voti dati a quest’uomo speriamo che non si arrenda e continua così.


  • ilproletario

    Chissà perché, leggendo quanto sopra, mi è venuta in mente la barzelletta di quel marito che, per fare un dispetto alla moglie che lo aveva cornificato, si tagliò gli attributi.
    Senza alcun sistema di smaltimento dovremo PAGARE NOI il costo di smaltimento maggiorato, le multe alla UE, ecc. ecc.


  • Pasquale

    Quest’individuo è il presidente della regione Puglia. Ma mi faccia il piacere.


  • Pollice Sipontino

    Ancora, non esistono TERMOVALORIZZATORI, ma solo INCENERITORI A NORMA DI LEGGE. Valorizzatori di che? Esiste l’entropia, non i miracoli, il secondo principio della termodinamica. Ogni trasformazione, ogni ciclo termico, non avra mai rendimento pari 100%.


  • Dino

    Le bugie di emiliano.
    Dal documento del verbale Stato Regioni del 04/02/2016 mi risulta che sola la Campagna e la Lombardia hanno votato contro.
    http://www.statoregioni.it/Documenti/DOC_052153_REP%20N%2015%20PUNTO%202%20ODG.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi