ManfredoniaPolitica
"Abbiamo deciso di presentare una mozione in consiglio regionale"

Scuola, Mozione M5S su insegnanti con diploma magistrale

"Il MIUR ha proceduto all’inserimento dei diplomati in possesso di titolo Magistrale o di Liceo Socio Psico-Pedagogico nella II fascia delle Graduatorie d’istituto"

Di:

Bari. “Abbiamo deciso di presentare una mozione in consiglio regionale per chiedere al Presidente Emiliano e alla sua Giunta “un monitoraggio sull’inserimento nelle Graduatorie ad Esaurimento (GaE) degli insegnanti abilitati con Diploma Magistrale o Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico, conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002”, e ad attivarsi presso le sedi competenti in caso di criticità” lo dichiarano i consiglieri regionali M5S Gianluca Bozzetti, Rosa Barone, Grazia Di Bari e Antonella Laricchia facendo seguito alle numerose segnalazioni pervenute da parte di cittadini in possesso di diploma Magistrale e del Liceo Socio-Psico-Pedagogico che hanno visto calpestato un proprio diritto, riconosciuto recentemente anche da diverse sentenze del TAR e Consiglio di Stato. “Chi ha conseguito il titolo di Diploma Magistrale o Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico entro l’anno scolastico 2001-2002 – spiega il vice presidente della VI commissione Cultura e Istruzione Gianluca Bozzetti – ha il pieno riconoscimento del valore abilitante all’insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria, come sancito dal decreto ministeriale del 10 marzo 1997 e dal successivo Decreto del Presidente della Repubblica del 25 marzo 2014. Inoltre il Consiglio di Stato con sentenze sia nel 2013 che nel 2015 ha dichiarato definitivamente tali titoli abilitanti utili all’inserimento nelle graduatorie di circolo e d’Istituto di II fascia riconoscendogli l’esonero della frequenza dei percorsi abilitanti (ad esempio i Pas, Percorsi Abilitanti Speciali) e l’inserimento nelle GaE (Graduatorie in Esaurimento) dei docenti in possesso del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/2002”.

Il MIUR ha proceduto all’inserimento dei diplomati in possesso di titolo Magistrale o di Liceo Socio Psico-Pedagogico nella II fascia delle Graduatorie d’istituto, quelle riservate, appunto, ai docenti in possesso di abilitazione specifica per l’insegnamento, ma al momento sono state riscontrare delle immissioni in GaE di docenti collocati in diverse posizioni in graduatoria, anche neolaureati in Scienze della Formazione Primaria e senza esperienza, lasciando quindi i docenti abilitati nel precariato e creando scompiglio e sgomento fra tutti i Diplomati magistrali ante 2002, che si sono visti quindi sorpassare in graduatoria e leso un loro diritto costituzionale.

“Durante l’anno scolastico in corso molti istituti – prosegue Bozzetti – hanno assunto docenti anche senza titolo e abilitazione attingendo fuori graduatoria. Pertanto, ravvedendo una lesione dei diritti costituzionali, abbiamo chiesto al Presidente Emiliano e alla sua Giunta di procedere ad un monitoraggio sulla situazione pugliese e sull’inserimento nelle Graduatorie ad Esaurimento (GaE) degli insegnanti abilitati con Diploma Magistrale o Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico conseguito entro l’ anno scolastico 2001-2002, e aventi diritto all’inserimento nelle stesse, nonché – conclude – ad attivarsi negli uffici e sedi opportune per la tutela di tale diritto, nel caso dovessero essere riscontrare delle criticità.”

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi