Manfredonia
Lo scorso week-end è stato foriero di soddisfazioni anche per il settore giovanile dell’ASD Volley Manfredonia

Volley Manfredonia, derby sipontino alla San Giovanni di Dio

Come si evince chiaramente dal risultato, la gara è stata pressoché a senso unico

Di:

Manfredonia. Lo scorso week-end è stato foriero di soddisfazioni anche per il settore giovanile dell’ASD Volley Manfredonia; in particolare le ragazze terribili della San Giovanni di Dio, agli ordini di coach Basta, si sono aggiudicate nettamente il derby sipontino con la Volley Club Manfredonia per 3-0 (25-11, 25-6, 25-12), gara valevole per il campionato di Prima Divisione provinciale. Come si evince chiaramente dal risultato, la gara è stata pressoché a senso unico, ma onore anche alle ragazze della Volley Club che hanno lottato punto su punto cercando invano di sovvertire l’andamento dell’incontro. Le giovanissime giocatrici nel corso della gara hanno dimostrato autorevolezza e buona padronanza degli schemi inculcati dallo staff tecnico; in tutti i fondamentali Lupoli e compagne si sono imposte e fatte valere, sia in fase di attacco che di difesa. Durante l’arco della gara coach Basta ha avuto modo di far ruotare molte giocatrici, mandando in campo quasi tutto il roster a disposizione. La prossima gara vedrà la San Giovanni di Dio affrontare in trasferta l’Olympia Ortanova, un punto dietro le sipontine, e quindi concorrente pericolosa. L’allenatore Francesco Basta ha dichiarato < Vincere un derby costituisce sempre motivo di soddisfazione. Le mie atlete hanno disputato una gran bella gara, sono state attente in tutte le fasi di gioco, man mano che passa il tempo stanno dimostrando sempre più padronanza dei propri mezzi, prendendo le giuste misure per un campionato così ostico. Adesso concentriamoci sull’impegno di domenica prossima, l’Ortanova è avversario ostico e venderà cara la pelle al fine di superarci in classifica, per cui in settimana cercherò di catechizzare al meglio le ragazze. (A cura di Roberto Colucciello, Manfredoniao 09 febbraio 2016)



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi