Politica

Capilista rosa, Mazzei: “Il bluff di Emiliano”

Di:

Bari – “DICIAMOCELO: ci siamo dovuti sorbire l’ennesima pagliacciata di Emiliano. Quello che mi sorprende è che le donne e le associazioni che si battono legittimamente per la loro emancipazione in politica, non abbiano proferito parola nel vedersi usate dal segretario regionale del Pd. Mettere le donne per prime nelle liste è un bluff, una presa in giro utile alla propaganda ma che non le aiuterà ad essere elette in Consiglio regionale”. Lo dichiara il Consigliere regionale di Forza Italia, Luigi Mazzei.

“Avevamo dato un’occasione imperdibile ad Emiliano, se voleva essere considerato realmente per le pari opportunità: poteva annunciare di comporre le liste, come consente la legge, con due terzi di presenze femminili. E, invece, ha confermato quello che sostenevamo: Forza Italia è stata trasparente, ma Emiliano ha preso per i fondelli le donne (e la legge elettorale che abbiamo varato a lui va alla grande). Altrimenti, non avrebbe perseverato con questa messa in scena della capolista in rosa. Del resto, se uno non ha i voti non è stando al primo posto che li otterrà. Che brutta figura, in tipico stile Emiliano.

Ma le donne, che sono tanto più intelligenti di noi maschietti e per davvero, cosa rispondono? Attendo una protesta al femminile contro chi vuole strumentalizzare le donne e chiunque altro per i suoi scopi elettorali. Solo Elena Gentile ha avuto il coraggio di dire che Emiliano usa le donne come le bambole. Per il resto –conclude Mazzei- un tombale silenzio”.

Redazione Stato

Capilista rosa, Mazzei: “Il bluff di Emiliano” ultima modifica: 2015-03-09T19:11:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi