Manfredonia
"Ci chiediamo se il Comune renderà pubblici gli esami di questa ricerca"

Conoscitore: report stato salute popolazione, la convenzione è stata sottoscritta?

"Si attendono perciò risposte concrete da questa indagine chiamata a chiarire i tanti lati oscuri che ancora vagano sull’orizzonte di questa città."

Di:

Manfredonia – In riferimento all’articolo della Gazzetta del Mezzogiorno del 5 febbraio 2015, riguardante l’imminente Convenzione (sarebbe dovuta avvenire il giorno dopo alle ore 11.30 presso la sala consiliare di Palazzo san Domenico) tra il Comune di Manfredonia, l’Università di Pisa, l’Asl Fg e l’Università di Firenze, per l’attuazione del “Progetto di ricerca epidemiologica partecipata sullo stato di salute della popolazione manfredoniana”.

Un progetto che nasce dalle ormai note vicende dello stabilimento Enichem dismesso nel 1994 ma che ha lasciato una grossa e inquietante scia di conseguenze ammantate da mistero.Quello di un accertamento scientifico dello Stato di Salute della popolazione è stato tra gli impegni assunti dal Sindaco Riccardi; tale meravigliosa e importante iniziativa ha riempito di soddisfazione gran parte della popolazione interessata direttamente ed indirettamente alla questione.

L’intento del progetto è quello di chiudere un conto rimasto aperto dopo lo smantellamento degli impianti dello stabilimento Enichem in agro di Macchia a ridosso del Golfo di Manfredonia. Oltretutto da anni si esegue un disinquinamento onerosissimo, che sia per difficolta tecniche è ben lontano dall’essere concluso, sia per errori e sia per omissioni (come la dimenticanza della terribile discarica risalente addirittura ai primi anni di vita dello stabilimento Enichem ancora da svuotare del tutto) è ben lontano dall’essere concluso.L’aumento delle morti “sospette” sono andate via via aumentando avvalorando i timori per effetto di quell’inquinamento. Si attendono perciò risposte concrete da questa indagine chiamata a chiarire i tanti lati oscuri che ancora vagano sull’orizzonte di questa città.

Quello che semplicemente vorremmo conoscere come cittadini se questa Convenzione sia stata alla fine realmente sottoscritta e capire i tempi dell’indagine. Inoltre ci chiediamo se il Comune renderà pubblici gli esami di questa ricerca, essere messi a conoscenza di ciò che oggi semplicemente pensiamo tutti.

(Manfredonia 09.03.2015, Antonio Conoscitore, Vice Presidente Consiglio Comunale di Manfredonia)

Redazione Stato



Vota questo articolo:
4

Commenti

  • in che partito sei e con chi correrai ?


  • serpico

    Anche lui credo salirá sul carro del vincitore,il salto della quaglia! Se questa è politica


  • Mary

    Dopo 5 anni risuscitano! Ma non era dopo il terzo giorno? Dormì


  • semprevigile

    Ammesso che è stata o sarà sottoscritta… lo diranno prossimamente, magari sotto le elezioni…. visto che ormai non c’è più alcuna novità amministrativa da prospettare…. e/o da attuare.
    Questo farà contenti tanti votanti creduloni…. che penseranno che c’è qualcuno che si interessa della salute dei cittadini…… postumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi