Foggia
Interpellanza del capogruppo Lavoro e Libertà

Foggia, Buonarota: addetti sosta, cosa intende fare il Comune?

Garantire occupazione per addetti della sosta (93 unità) ed equilibrio economico-finanziario di Ataf Spa (240 unità lavorative)

Di:

Foggia – “COSA intende fare il Comune di Foggia al fine sia di garantire la continuità occupazionale degli addetti della sosta (93 unità) sia di garantire il mantenimento dell’equilibrio economico-finanziario di Ataf Spa (240 unità lavorative) e del Piano di ristrutturazione del debito della stessa Ataf Spa, in presenza degli squilibri finanziari illustrati nella nota di Ataf Spa, con l’auspicio che l’Amministrazione ponga in essere un definitivo intervento finalizzato a far cessare (o quanto meno a ridurre ad un livello fisiologico) i comportamenti in violazione del Codice della Strada localizzati fuori dalle strisce blu e a ridosso delle stesse, dove gli Ausiliari non hanno competenza per intervenire. Inoltre la invito ad effettuare i dovuti controlli di legge sulla legittimità dell’utilizzo dei permessi per disabili segnalati, al fine di disincentivare lo scorretto utilizzo di uno strumento, il permesso di sosta per disabili, nato per ben più nobili finalità”.

E’ quanto scrive il consigliere comunale Luigi Buonarota, capogruppo Lavoro e Libertà, nell’interpellanza sulla situazione della sosta tariffata e ricadute sullo stato occupazionale.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi