Stato prima
A partire dal marzo 2011

Fukushima:più 12.000 scosse assestamento

Secondo l'Agenzia Meteorologica del Giappone, a distanza di cinque anni le scosse di assestamento hanno diminuito lo loro intensità

Di:

(ANSA Sono state oltre 12.000 le scosse di assestamento verificatesi fino a oggi nell’area costiera del Giappone orientale, a partire dal marzo 2011, il giorno in cui si verificò il terremoto di magnitudo 9, innescando lo tsunami e la crisi nucleare di Fukushima. Secondo l’Agenzia Meteorologica del Giappone, a distanza di cinque anni le scosse di assestamento hanno diminuito lo loro intensità ma si manifestano ancora ad una frequenza doppia rispetto al periodo che ha preceduto la catastrofe. (ANSA)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This