Cronaca
Sul posto è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri che intercettava e bloccava l’uomo in Largo Nazareth mentre tentava di dileguars

Triggiano, aggredisce convivente in presenza figlio minore, arrestato

Ulteriori accertamenti hanno anche consentito di appurare che l’uomo non era nuovo a tali genere di condotte


Di:

Bari – Un uomo di 38 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Triggiano con l’accusa di maltrattamenti in famiglia commessi nei confronti della convivente 26enne. Una telefonata effettuata al numero di emergenza “112” segnalava una violenta lite in famiglia. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri che intercettava e bloccava l’uomo in Largo Nazareth mentre tentava di dileguarsi. Dopo aver soccorso la donna i militari hanno appurato che poco prima il 38enne, per futili motivi avrebbe aggredito con calci e pugni la vittima nonostante la presenza del figlio minore.

Ulteriori accertamenti hanno anche consentito di appurare che l’uomo non era nuovo a tali genere di condotte. La donna, soccorsa da personale sanitario dell’Ospedale “Di Venere” è stata giudicata guaribile in 15 giorni per una frattura del naso e lesioni varie al volto a alle gambe. Tratto in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 38enne dopo la convalida dell’arresto è stato associato presso la casa circondariale di Bari.

Redazione Stato

Triggiano, aggredisce convivente in presenza figlio minore, arrestato ultima modifica: 2015-04-09T11:37:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi