Cronaca

Bari, tre arresti per droga della Mobile


Di:

Polizia in azione (St-gonews)

Volante Mobile in azione (St, archivio-gonews)

Bari – LA Squadra Mobile della Questura di Bari ha arrestato Balzano Vito Pietro, di anni 22, pregiudicato barese, resosi responsabile del reato di spaccio di sostanza stupefacente. Lo stesso veniva sorpreso dagli operanti in località Carbonara, Piazza Umberto I°, nell’atto di cedere sostanza stupefacente del tipo hashish, pari a gr.130, in cambio di denaro. All’arrestato, sottoposto a perquisizione personale, gli operanti sequestravano inoltre la somma di 220 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Arrestato anche Desiderato Donato, di anni 37, barese, pregiudicato, in ordine al provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari, dovendo lo stesso espiare la pena in cumulo di anni 8, mesi 5 e giorni 16 di reclusione, in quanto resosi responsabile di diversi reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio.

Nel pomeriggio di sabato 7 maggio la Squadra mobile ha tratto in arresto Fiasconara Francesco, di anni 31, pregiudicato e sua moglie A.L., di anni 32, incensurata, resisi responsabili in concorso tra loro del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Intorno alle ore 16, gli operanti, durante il normale servizio, sulla S.S. 16, nei pressi dello svincolo Bari-San Giorgio, direzione nord, procedevano al controllo dei due coniugi che viaggiavano a bordo di una Lancia Y di colore grigia, in compagnia della figlioletta di 3 anni. Nell’abitacolo dell’auto, celato in una custodia di occhiali da donna, gli agenti rinvenivano un involucro di cellophane contenente sostanza in polvere di colore bianco, poi accertata essere droga del tipo cocaina, del peso di gr. 0,52. I due, assieme alla bimba, venivano accompagnati presso gli Uffici della Questura per ulteriori accertamenti. Personale femminile procedeva alla perquisizione personale della donna, che dava esito positivo, in quanto addosso alla stessa, abilmente occultato nella biancheria intima, si rinveniva un ulteriore involucro contenente altra cocaina del peso complessivo di gr. 5,43. All’interno della borsa della donna si rinvenivano altresì un cellulare e la somma di 1000 euro, divisa in banconote da 50 e 20, ritenuta provento di attività illecita di spaccio. Fiasconara gli operanti rinvenivano due telefoni cellulari e la somma di 985 euro, in banconote di vario taglio, anche questa ritenuta provento dello spaccio. Gli accertamenti venivano estesi al domicilio dei coniugi, in località Casamassima (BA). Nella tavernetta dell’abitazione, all’interno di uno scatolone contenente derrate alimentari, si rinvenivano un bilancino di precisione digitale ed un involucro di cellophane contenente gr. 22,54 di droga, tipo cocaina. Tutta la sostanza stupefacente, i cellulari, il denaro e il bilancino, nonché l’auto in uso ai coniugi, risultata intestata ad una società con sede a Palermo, venivano sequestrati. Fiasconara, con a carico pregressi reati in materia di stupefacenti, dopo le formalità di rito veniva rinchiuso nel carcere di Bari, mentre la moglie veniva condotta presso la propria abitazione ed ivi sottoposta al regime degli arresti domiciliari.


Redazione Stato

Bari, tre arresti per droga della Mobile ultima modifica: 2011-05-09T11:10:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This