Cultura
Lionel Asbo è un giovane uomo inglese che d'aspetto può ricordare Wayne Rooney

LIONEL ASBO Stato dell’Inghilterra – M.Amis, 2013

Al personaggio totalmente negativo e irredimibile di Lionel Asbo è contrapposta la figura estremamente positiva del nipote Des

Di:

Bologna/Manfredonia. “Lionel Asbo tiene molto all’educazione dell’amato nipotino Des e con lui è prodigo di buoni consigli: 1) porta sempre con te un coltello; 2) spacca qualche vetrina; 3) dài la birra ai pit bull per renderli più aggressivi; 4) lascia stare le donne e dedicati ai siti porno”.

LIONEL ASBO – STATO DELL’INGHILTERRA. Lionel Asbo è un giovane uomo inglese che d’aspetto può ricordare Wayne Rooney, il famoso calciatore del Manchester United e della nazionale. Lionel è violento, spietato e rozzo, ha numerosi fratellastri e vive con suo nipote Desmond, figlio della sorella Cilla defunta. Desmond è un quindicenne molto diverso dallo zio, al quale tuttavia è legato da affetto e timore. Le cose cambiano quando Lionel vince uno stratosferico premio alla lotteria, divenendo l’uomo più ricco, paparazzato e chiacchierato della nazione.

ANALISI. “Lionel Asbo” è, prima di tutto, un libro divertentissimo. Nella prima parte, in particolare, l’umorismo anglosassone dell’autore è letteralmente irresistibile: bastano poche pagine e già il protagonista è entrato a far parte della galleria dei personaggi memorabili della letteratura. Poi succede qualcosa di inaspettato che cambia completamente la sua vita, e il lettore ragionevolmente si aspetta una redenzione, un riscatto umano e sociale che, però, non arriveranno mai. La seconda parte del romanzo è meno spensierata e divertente, e molto meno ottimista: “Lionel Asbo è un corpo a corpo con la società contemporanea, una satira degna di Swift, Dickens, Burgess o Ballard; una risata cattiva e incattivita sparata in faccia alle ossessioni di un’intera epoca”. Al personaggio totalmente negativo e irredimibile di Lionel Asbo è contrapposta la figura estremamente positiva del nipote Des, che pur venuto su nello stesso squallido ambiente dello zio, conserva una purezza che lo renderà l’unico in grado di riscattarsi, soprattutto grazie allo studio. Nel finale Martin Amis riesce a creare una forte tensione, quando gli eventi sembrano destinati a concludersi in tragedia. L’alternarsi delle emozioni, la satira spietata sulla decadenza dell’Inghilterra di oggi, la splendida scrittura, fanno di Lionel Asbo un romanzo di grande qualità.

L’AUTORE. Martin Amis è nato a Oxford nel 1949. Di lui sono stati tradotti in italiano Altra gente, Money, London Fields, La freccia del tempo, L’informazione, Il treno della notte, Cattive acque, Esperienza, Cane giallo, Koba il Terribile, La casa degli incontri, La vedova incinta e la raccolta di racconti Il secondo aereo.

Il giudizio di Carmine
Martin Amis
LIONEL ASBO
Stato dell’Inghilterra
2013, Einaudi
Valutazione: 4/5

(A cura di Carmine Totaro – Redazione Stato Quotidiano.it – riproduzione riservata)

LIONEL ASBO Stato dell’Inghilterra – M.Amis, 2013 ultima modifica: 2016-05-09T22:24:20+00:00 da Carmine Totaro



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi