ManfredoniaZapponeta
Al via la campagna elettorale della Lista “cambiAMO ZAPPONETA”

Vincenzo D’Aloisio: “Zapponeta è ad un bivio: affondare o rinascere!”

"Nel momento più buio della storia economica ed amministrativa del nostro paese"

Di:

Foggia. ”Zapponeta è ad un bivio: affondare o rinascere. Continuare a sostenere chi fino ad oggi ha amministrato il nostro paese o dare fiducia a un gruppo di donne e di uomini davvero nuovo che si candida con idee chiare per far uscire il paese dalle secche nelle quali si è arenato”. Con questa dichiarazione si apre ufficialmente la campagna elettorale a Zapponeta. A pronunciarle è Vincenzo D’Aloisio candidato Sindaco della Lista “cambiAMO ZAPPONETA”, di cui fanno parte Giuseppe Bonito (detto Pino), Matteo Capocchiano, Concetta De Feo, Francesco Iacoviello (detto Ciccio), Giuseppe La Macchia (detto Pizza), Michele La Macchia (detto PD), Nicola La Macchia (detto Nico Nerone), Nicola La Macchia (detto Andrea), Isabella Mastropasqua (detta Isa), Antonio Marco Proce (detto Marco), Vincenzo Riontino (detto Silvio), Angelo Valentino (detto Mirolla). D’Aloisio, 47 anni, sposato e padre di due figlie, vive e lavora a Zapponeta, dove svolge la professione di dottore agronomo ed è da sempre impegnato nell’associazionismo cattolico. Nelle elezioni del 5 giugno prossimo si confronterà con il dott. Matteo Scommegna, già capogruppo di opposizione nell’Amministrazione Riontino (della quale ha provocato la prematura fine nel gennaio scorso) e oggi a capo di una civica di cui fanno parte ex amministratori di maggioranza e di minoranza e il cui principale sponsor è proprio l’ex Sindaco Giovanni Riontino. “Abbiamo costruito un progetto in maniera condivisa e alla luce del sole – prosegue D’Aloisio – coinvolgendo partiti, movimenti, associazioni e singoli cittadini per mettere a disposizione della collettività le forze migliori.

Nel momento più buio della storia economica ed amministrativa del nostro paese (forte tasso di disoccupazione ed ente comunale in dissesto economico finanziario) abbiamo convintamente creduto che la rinascita della nostra amata cittadina potesse passare solo attraverso una forte discontinuità con il passato e con l’impegno diretto dei più giovani. Abbiamo dato vita a una lista in cui sono rappresentate storie, valori e competenze che possono davvero incarnare un nuovo modo di intendere la politica, guardando negli occhi i cittadini e avendo come unico orizzonte il bene della cittadinanza. Un gruppo giovane (la cui età media è 30 anni) e con tanta voglia di mettersi a disposizione della collettività, che dai prossimi giorni si proporrà all’elettorato con parole di verità e sulla scorta di un’idea chiara di paese, che veda nella legalità, nel turismo e nell’agricoltura le leve per cambiare Zapponeta. Su questi temi ci auguriamo di affrontare un confronto serio e leale con i nostri competitor. Anche da queste cose vogliamo misurare il cambiamento. Perché di questo ha bisogno l’intero paese”.”

Vincenzo D’Aloisio: “Zapponeta è ad un bivio: affondare o rinascere!” ultima modifica: 2016-05-09T10:31:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • letamo

    Come si fa a non guradare la realtà? dici di un cambiamento radicale e forte discontinuità con il passato, poi invece vediamo che nella tua lista ci sono:
    – i vecchi volponi della politica che hanno affossato le ultime 2 amministrazioni comunali, quindi traditori per professione;
    – fabio la macchia a braccetto con domenico rizzi;
    – franklin (il devastatore) a braccetto con mirolla e pascaniello;
    – mirolla a braccetto con rizzi;
    – vincenzino e l’avv gatta a braccetto con pd e sel;
    Scusami Enzo, ma tu sei una persona seria e non certo possiamo dire nulla di te, ma ti sei circondato del peggio di zapponeta. e se uscirai durerai da natale a santo stefano.
    Con quale faccia e quale coraggio vi presentate al popolo?
    dovete vergognarvi tutti.
    fumierie!


  • Scandalosi

    Ah, persone nuove? E tutti i volponi dove stanno?
    Fabio? Franchino? Domenico Rizzi? Michele Mirolla? Pasckanello?
    Vergogna. Quanto volete durare NEL CASO VINCERETE? Se fin’ora il prefetto non è intervenuto, alla prossima, SE VINCERETE, stiamoci ben attenti, ma BENE BENE. Poi vi permettete anche di far scrivere “e il cui principale sponsor è proprio l’Ex Sindaco Giovanni Riontino”. Ahahahaha, siamo proprio allo SCANDALO.
    Enzo, tutti ti conoscono per quello che realmente sei : ottima persona. Ma stai attento anche tu, magari in questo mese, circondato da volponi, ti dimostri tutt’altra persona. Scandalo.


  • Alfredo De Luca

    In bocca al lupo per una campagna elettorale difficile ma con forti possibilità di vincere. Questo è davvero l’ultimo treno per far voltare pagina a questa cittadina che ne ha davvero bisogno e Vincenzo è l’uomo adatto.


  • per le stelle di zap

    AFFONDARE O RINASCERE!! Questa è bella!!…………….ma se proprio Vincenzo D’Aluisio è stato il promotore della prematura fine dell’amministrazione Riontino!!
    Questo è la verità! Il tutto cominciato come pseudo-comitato anticompostaggio e poi trasformato in un vero e proprio comitato politico anti Riontino.
    Con quale coraggio vi presentate al popolo di Zapponeta proprio voi che avete AFFOSSATO quel processo di risanamento che l’amministrazione Riontino aveva intrapreso con tanti sacrifici??
    Un’azione di risanamenti certificata proprio dall’ultimo bilancio consuntivo approvato proprio dal Commissario prefettizio che vede un bilancio non solo con un disavanzo in continua diminuzione rispetto al buco trovato ma addirittura con un risparmio di quasi 30.000 euro in più rispetto ai 43.000 che servivano per assicurare la rata annuale per il rientro dei debiti certificati con la delibera straordinaria dei residui 2015, oltre ad assicurare il pagamento di tutte le rate dei mutui accesi, lo stipendio a tutti i dipendenti, il contratto con l’ASE di Manfredonia, la pulizia, il verde, il decoro di una cittadina che ha visto in questi ultimi due anni i migliori dopo lo sfascio della passata amministrazione.
    Voi il NUOVO?? Si…… solo di facciata! I metodi e i modi sono quelli che conosciamo benissimo!


  • Ri-dicoli

    È bravo all’ex , ancora con questi commenti sotto mentite spoglie.
    Scrivi con il tuo nome !!!
    Screditare gli altri non può brillare di luce propria…….sei ri-dicolo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi