CronacaStato prima
Arma regolarmente detenuta dal padre

Abruzzo. 18enne si spara per gioco, è grave

Lo studente vive con la famiglia a Nereto (Teramo) e ieri sera aveva raggiunto i quattro amici a Teramo


Di:

(ANSA) Un 18enne si è sparato un colpo di pistola alla testa con l’arma regolarmente detenuta dal padre mentre la mostrava a un gruppo di amici: il drammatico incidente è avvenuto intorno a mezzanotte in un appartamento popolare del quartiere San Berardo, a Teramo. Il giovane è stato sottoposto a un intervento chirurgico di oltre quattro ore all’ospedale ‘Mazzini’ dove è ricoverato nel reparto di rianimazione, in coma farmacologico, con riserva di prognosi.

Lo studente vive con la famiglia a Nereto (Teramo) e ieri sera aveva raggiunto i quattro amici a Teramo. (18enne si spara per gioco, è grave_blank”>ANSA)

Abruzzo. 18enne si spara per gioco, è grave ultima modifica: 2017-05-09T19:35:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi