GarganoManfredonia
Entro 60 giorni dalla pubblicazione del bando, che avverrà la prossima settimana, i comuni si candideranno come "autorità urbana"

Curcuruto: arriva il bando per la rigenerazione urbana

Presso l'assessorato è costituita una segreteria di supporto ai comuni. Responsabili sono l’Ing.Laura Casanova, e il Direttore del Dipartimento Ing.Barbara Valenzano

Di:

Bari. Dopo la consultazione del partenariato e l’intenso giro di presentazione nei sei capoluoghi pugliesi dal 19 al 27 aprile, l’assessore Anna Maria Curcuruto comunica che il 4 maggio la Giunta regionale ha approvato il bando che consentirà ai comuni piccoli, medi e grandi, nessuno escluso, da soli o in aggregazione secondo le dimensioni, di concorrere per l’assegnazione di 109 milioni di euro. Entro 60 giorni dalla pubblicazione del bando, che avverrà la prossima settimana, i comuni si candideranno come “autorità urbana”, dimostrando di essere dotati di adeguata capacità amministrativa e di una Strategia Integrata per lo Sviluppo Urbano Sostenibile della loro “area urbana”.

Alle autorità urbane selezionate saranno assegnati i finanziamenti da 2 a 6 milioni di euro, per progettare entro i successivi 120 giorni gli interventi coerenti con la loro strategia, le strategie regionali ed europee per la rigenerazione urbana sostenibile. I fondi derivano dall’Asse Prioritario XII “Sviluppo Urbano Sostenibile” del P.O.FESR-FSE 2014-2020.

Presso l’assessorato è costituita una segreteria di supporto ai comuni. Responsabili sono l’Ing.Laura Casanova, e il Direttore del Dipartimento Ing.Barbara Valenzano.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This