ManfredoniaSport
Partenza da Molfetta che per la prima volta ospita il Giro

Giro d’Italia, tutto pronto per la tappa Molfetta – Peschici


Di:

Giro d’Italia 2017: il Giro del centenario per la iV° volta farà tappa con arrivo a #Peschici #Gargano #Puglia la tappa Molfetta-Peschici

Partenza da Molfetta che per la prima volta ospita il Giro. Tappa mista con i primi 90 km piatti su strade sostanzialmente rettilinee seguiti da 100 km su strade continuamente in saliscendi e con numerose curve e cambi di direzione. Dopo Manfredonia si scala la salita di Monte Sant’Angelo (GPM) e quindi si percorre l’intera panoramica fino a Peschici (Coppa Santa Tecla GPM e TV a Vieste) che invece è già stata sede di tappa per ben quattro volte (1 partenza nel 2000 e tre arrivi nel 2000, 2006 e 2008).

Finale molto impegnativo e articolato. Dal km 5 all’arrivo discesa veloce che termina ai 3 km.

Breve tratto pianeggiante fino ai 1500 m all’arrivo dove inizia la salita finale sempre più ripida man mano che ci si avvicina all’arrivo (punte del 12%) e con diverse curve a gomito. Rettilineo finale sempre in ascesa (attorno al 9/10%) di 200 m, largo 7 m su lastricato

#giroditalia

GIRO D’ITALIA SU GARGANO, GATTA (FI): “GRANDE SPOT PER UN TERRITORIO STRAORDINARIO, CHE MERITA IL MEGLIO”
“Sabato prossimo il Gargano godrà della straordinaria chance di mettersi in vetrina per una ‘pedalata’ tra le nostre perle paesaggistiche. L’approdo del Giro d’Italia sarà un momento di orgoglio e di gioia per tutti noi”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “La più importante manifestazione ciclistica del Paese -aggiunge- sbarcherà nel nostro territorio e questo rappresenta uno spot eccezionale, che certamente concorrerà a dare visibilità al Gargano, accrescendo il nostro appeal turistico. Aspettiamo con ansia l’arrivo delle ‘maglie rosa’ -conclude Gatta- e di lanciare, in mondo visione, l’immagine di una terra espressiva e generosa, dai colori ineguagliabili“.

Giro d’Italia, tutto pronto per la tappa Molfetta – Peschici ultima modifica: 2017-05-09T11:05:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi