FoggiaManfredonia
Per l'ex calciatore abruzzese si sono aperte le porte del club rossonero

Settore giovanile Foggia: il nuovo responsabile è Elio Di Toro

"A Di Toro va il benvenuto da parte di tutta la famiglia del Foggia Calcio ed un grosso in bocca al lupo per il suo lavoro con la compagine rossonera"

Di:

Foggia. Lasciato l’incarico di d.s. del Manfredonia nei giorni scorsi, per l’ex calciatore abruzzese si sono aperte le porte del club rossonero, che gli ha affidato l’importante ruolo della gestione delle squadre giovanili, sicuramente pensando anche al campionato Primavera, che i Satanelli dovranno disputare dalla prossima stagione. Per Di Toro, dopo quella da calciatore, si tratta della seconda esperienza con i rossoneri.

Di seguito il testo integrale del comunicato apparso sul sito ufficiale del club: “Il Foggia Calcio comunica di aver affidato l’incarico di Responsabile del Settore Giovanile a Elio Di Toro.
Per Di Toro, abruzzese di nascita ma foggiano di adozione, è la seconda esperienza con il Foggia. La prima, da calciatore, l’ha vissuta dal gennaio del 2001 a giugno del 2003. Tre stagioni culminate nella promozione nella stagione 2002/2003 con la promozione in C1 assieme all’attuale ds Giuseppe Di Bari con Pasquale Marino allenatore. 69 presenze in campionato, più 4 nei playoff persi proprio contro il Paternò di Marino alla prima stagione, impreziosite da 3 gol, uno nei playoff a Barcellona Pozzo di Gotto.

Dopo la carriera di calciatore, Di Toro ha percorso prima la via di allenatore – è stato il secondo di Novelli, prima, e Stringara, poi, a Barletta nella stagione 2012/2013 – quindi quella di dirigente ricoprendo con il Manfredonia Calcio la carica di direttore Sportivo dal 2013 fino alla fine della stagione 2016/2017.

A Di Toro va il benvenuto da parte di tutta la famiglia del Foggia Calcio ed un grosso in bocca al lupo per il suo lavoro con la compagine rossonera”.

(A cura di Salvatore Fratello, Foggia 09.05.2017)

Settore giovanile Foggia: il nuovo responsabile è Elio Di Toro ultima modifica: 2017-05-09T17:11:00+00:00 da Salvatore Fratello



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi