Manfredonia
Vittoria nella fase Interregionale della Gazzetta Football League di calcio a 5

“Tecnorete Manfredonia vola allo stadio Olimpico”

Di:

Manfredonia. Continua la favola per la squadra Tecnorete Manfredonia, che dopo aver trionfato nella fase locale della Gazzetta Football League di Manfredonia di calcio a 5, vince anche la fase Interregionale della Gazzetta Football League di calcio a 5 che si è svolta, ieri 7 Maggio 2017 presso il centro sportivo di Monticello a Grottaglie.

Ma partiamo dall’inizio per raccontare la straordinaria giornata vissuta ieri dagli uomini del Presidente Michele Prencipe. Partenza all’alba per arrivare puntuali al ritrovo fissato per le ore 10:00 presso il centro sportivo Monticello di Grottaglie, per partecipare alla riunione preliminare del torneo con i vertici della Gazzetta Football League e le altre due compagini partecipanti, le rappresentative di Brindisi e Taranto, rispettive vincenti delle tappe locali delle Gazzetta Football League di calcio a 5.

Arrivo in perfetto orario! La squadra, formata dal portiere Sportelli Antonio; i difensori: Prencipe Orazio, Lauriola Claudio, Borgia Domenico: i laterali: Prencipe Michele, Facciorusso Michele, Trotta Alessandro, Iaccarino Giampietro e gli attaccanti: Lupoli Raffaele, Palumbo Paolo, Buccino Umberto e accompagnata dai dirigenti La Tosa Vincenzo, La Forgia Pasquale e D’Angelo Giuseppe, sistema le ultime pratiche e partecipa alla riunione dove viene effettuato il sorteggio per l’inizio del torneo. Il torneo consiste in un unico girone “all’italiana” dove la vincitrice sarà la squadra che porterà a casa più punti. Secondo il sorteggio nella prima gara si affronteranno Brindisi e Taranto mentre Tecnorete Manfredonia giocherà successivamente prima contro Brindisi e poi contro Taranto. Il torneo prevede partite da 40’ divise in due tempi da 20’.

Assistiamo nervosamente alla prima gara che poteva già delineare le sorti del torneo, noi speriamo in un pareggio in modo da poter gestire meglio la situazione nei successivi incontri, ma nella prima gara la spunta Brindisi vincendo per 5-2 su Taranto.

A questo punto entriamo in campo, con la concentrazione e la determinazione giusta per affrontare i primi avversari. Pronti via e subito l’asse Iaccarino – Lupoli regala spettacolo; Lupoli inventa e Iaccarino realizza, siamo in doppio vantaggio dopo appena 2’ di gioco. A quel punto è un dilagare con Borgia che chiude ogni spazio in difesa e fa ripartire i suoi alla perfezione, permettendo prima a Facciorusso e poi a Lupoli di portare il risultato sul 4-0 e di chiudere il primo tempo con questo netto vantaggio. Nel secondo tempo si inizia a ruotare con i cambi, ma la musica non cambia, infatti arrivano altre tre reti, due di Iaccarino e una di Palumbo. La prima gara termina 7-0 per Tecnorete Manfredonia, ora ci basta anche un pareggio per ottenere il pass per l’Olimpico e affrontare le altre 7 squadre più forti d’Italia.

La partita contro Taranto non è affatto semplice, infatti la squadra tarantina, nonostante la sconfitta contro Brindisi, gioca un bel calcio. Partita difficile quindi per la nostra Tecnorete Manfredonia che si affida al quintetto di partenza formato da: Sportelli, Borgia, Facciorusso, Lupoli Iaccarino. Il primo tempo è al cardiopalma con i due portieri che in più di un’occasione sono costretti a fare gli straordinari per mantenere le porte inviolate. Il primo tempo sembra essere destinato a concludersi in parfetta parità ma proprio allo scadere Lupoli riceve palla a centrocampo e con un movimento del corpo perfetto si libera dell’avversario e si presenta a tu per tu con il portiere mettendo il pallone alle spalle di quest’ultimo. Tecnorete Manfredonia in vantaggio e fine del primo tempo. Il gol di Lupoli è stata una doccia fredda per gli avversari che cercano di riorganizzarsi ma senza successo, infatti poco dopo incassano altri due gol prima da Lupoli e poi da Palumbo. Gli avversari però non mollano e cercano di riaprire la gara siglando due reti e portando il risultato sul 3-2 per Tecnorete Manfredonia. Ma ormai non c’è più tempo, risultato che non cambia e Tecnorete Manfredonia che trionfa portando a casa il pass per lo Stadio Olimpico e la coppa di Miglior squadra della Puglia della Gazzetta Football League di calcio a 5. Il 3 giugno 2017 gli uomini di Tecnorete Manfredonia, guidati dal presidente Michele Prencipe, affronteranno sul prato dello stadio Olimpico di Roma le altre 7 squadre italiane qualificate per la fase finale della Gazzetta Football League di Calcio a 5.

Intercettato da un giornalista locale, Michele Prencipe, Presidente di Tecnorete Manfredonia ha dichiarato: “Ancora non ci credo che siamo riusciti nell’impresa di ottenere il pass per le fasi nazionali della Gazzetta Football League, giocare allo stadio Olimpico di Roma è un sogno per noi e il 3 giugno si realizzerà. Tutti da bambini sogniamo di calcare i campi di Serie A e al pensiero che giocheremo sul prato dell’olimpico mi viene la pelle d’oca. Andremo all’Olimpico con la stessa voglia e determinazione con cui abbiamo affrontato la fase locale e la fase Interregionale, porteremo in alto il nome di Manfredonia”.

(NOTA STAMPA)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This