Manfredonia

“3 x Tremiti”, Pecorella: le Diomedee aperte, amate e pulite

Di:

Il commissario dell'Ente ParcoStefano Pecorella, al centro (ST)

Monte Sant’Angelo – “3 X Tremiti”. Cinque Isole, tre giorni, un obiettivo: aprire a tutti per far amare, iniziando a spolverare i tesori delle Isole. Aumentare il dialogo tra le istituzioni e la popolazione. L’intenzione del Presidente Pecorella è di consolidare il confronto per elaborare una strategia che parta dalla necessaria considerazione dell’importanza strategica della tutela e conservazione dell’immenso patrimonio custodito nelle isole e sui suoi fondali marini. Questi i propositi condivisi tra il Parco Nazionale del Gargano, l’Area Marina Protetta e l’amministrazione comunale. Non poteva mancare lo slancio generoso e volontario delle associazioni delle diomedee in uno a quello degli Scout e dell’ANFFAS provinciali. “ 3 X TREMITI “ l’8,9 e 10 giugno sarà una tre giorni di attività ed incontri, ciascuno con una propria sensibile tematica ed obbiettiva finalità: naturalistica, sociale ed economica.

Si parte venerdì 8 con ‘Tremiti Aperta’, giornata dedicata ai diversamente abili del Gargano che, con l’ausilio di guide ed accompagnatori andranno alla scoperta dei meravigliosi tesori delle Diomedee, come ad esempio le grotte marine e gli aspetti storici dell’Isola di San Nicola. A conclusione della intensa e coinvolgente giornata, ci sarà l’animazione serale in piazza a cura Associazione Albatros (soggetto benefico nato in memoria del celebre ed indimenticato sub Paolo Pinto) dal titolo “Emozioni subacquee sotto le stelle delle Isole Tremiti”, che in questi giorni sta facendo effettuare in maniera sperimentale le immersioni ai non vedenti.

Il giorno successivo, sabato 9, sarà la volta di ‘TREMITI AMATA’, che si caratterizzerà per l’approfondimento su alcune specifiche tematiche legate alla tutela ed allo sviluppo futuro delle Diomedee, al quale seguirà un dibattito-confronto con le associazioni di categoria e la popolazione. Il convegno scientifico vedrà la presenza di autorevoli e qualificati interlocutori che da anni portano avanti importanti studi sulle Tremiti (come il Prof. Angelo Tursi ed il Dott. Nicola Baccetti), nonché stakeholder nazionali come Legambiente , WWF ed il Presidente di Federparchi, Giampiero Sammuri, che ha voluto fortemente essere presente personalmente a questo evento per rilanciare la necessità e l’opportunità di tutelare e rilanciare l’unico arcipelago dell’Adriatico. Nel primo pomeriggio, le analisi e gli spunti rinvenienti dal convegno, saranno motivo di approfondimento e di dibattito con le associazioni culturali e di categoria, nonché con la popolazione, soggetti che, ora più che mai, hanno manifestato la necessità di avere una guida chiara e stabile che indichi loro la strada migliore. Partecipa all’incontro il Prof. Paolo Guidetti, che sviscererà il tema delle opportunitàdella pesca sostenibile. In contemporanea, i gruppi scout AGESCI del Gargano, cominceranno le operazioni di pulizia delle calette e delle aree verdi delle Isole.


Infine, domenica 10, è programmata ‘TREMITI PULITA’, che, per l’intera giornata, vedrà protagonisti non solo i gruppi scout Agesci del Gargano, ma anche tanti volontari che hanno a cuore le sorti ed il decoro delle Diomedee. Chiunque voglia contribuire alla buona riuscita dell’operazione può raggiungere San Domino, dove, alle ore 10, presso il Polifunzionale. si organizzeranno le varie squadre di pulizia (l’Ente Parco, ad ogni partecipante, fornisce tutti i dispositivi per lo svolgimento delle operazioni, nonché un pranzo a sacco).


Redazione Stato@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi