Manfredonia

Zapponeta, Rizzi: ok Bilancio; La Macchia: debiti, responsabili paghino

Di:

Il sindaco di Zapponeta Domenico Rizzi (ST)

Zapponeta – “IL nostro Ente non è in stato di deficitarietà strutturale in quanto abbiamo rispettato 7 parametri su 10”. Così il Sindaco di Zapponeta, Domenico Rizzi, in occasione dell’ultimo consiglio comunale del 6 giugno scorso, nel quale si è discusso e si è approvato (8 voti a favore e 3 contrari) il bilancio consuntivo. Ed è proprio su questo argomento che il capogruppo di Giovani e Futuro, Fabio La Macchia, dice: “L’opposizione, ad agosto scorso, votò a favore sul punto all’ordine del giorno che riguardava il rendiconto, che sapevamo, però, non essere né congruo né coerente. Ma lo approvammo, insieme con la maggioranza, rispondendo così in modo positivo alla richiesta del Sindaco Rizzi di un gesto di amore nei confronti del nostro paese. Ed è in quella occasione che ci facemmo promettere che l’anno seguente, cioè quest’anno, si facesse chiarezza e si mettessero a nudo quelli che erano i veri conti, o meglio ancora, i debiti del nostro comune. Non si può ascoltare in piazza, in occasione dei comizi della maggioranza, che ‘il comune è intasato di debiti’ e poi, oggi, scoprire un bilancio in equilibrio, con, addirittura, un avanzo di gestione, cosa che sappiamo assolutamente non corrispondere al vero”. A questo si aggiunge anche la voce del consigliere Giuseppe Castigliego: “Perché dobbiamo accollarci dei debiti che noi non abbiamo fatto? Facciamo chiarezza una volta per tutte sui conti reali del nostro comune e facciamo pagare i veri responsabili di questo disastro”.

Il capogruppo consiliare di Giovani e Futuro Fabio La Macchia (ST)

“Vogliamo provarci ancora per un pò – ha detto il sindaco Rizzi – sto valutando l’ipotesi del dissesto, gestione difficile e delicata che dovremo decidere tutti insieme. Ecco perché propongo di voler fare, d’ora in poi, il bilancio partecipato, coinvolgendo ogni parte della società civile, dalle associazioni ai giovani, dai sindacati ai responsabili politici. Perché tutti insieme dobbiamo essere consapevoli di quello che ci attenderà. Ma ora, la mia opinione è quella di andare ancora avanti e di provarci fino alla fine per evitare il dissesto che non è certo una risoluzione ponderata per il nostro Comune. Poi se arriverò ad un punto che mi accorgerò che non sarà più possibile andare avanti, allora, insieme, dovremo prendere la decisione più difficile”.

Vertenza Avvenire. In conclusione, si è dato anche spazio alla questione inerente gli operatori ecologici dell’Avvenire (azienda che opera su Zapponeta per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti solidi urbani). Per bocca dell’assessore all’ambiente, Giovanni Riontino, si è reso noto che a breve “il comune di Zapponeta rescinderà in modo consensuale il contratto con l’Avvenire per eccesiva onerosità (34 mila euro al mese) oltreché per inadempienza della società Avvenire nell’esecuzione del servizio rispetto al capitolato d’appalto”; e per cui darà mandato al responsabile del settore tecnico di indire una “nuova gara per l’affidamento del servizio ad altro operatore”. L’assessore e Vice Sindaco Riontino ha, inoltre, promesso che “non saranno licenziati gli operatori ecologici di Zapponeta, ma saranno assunti dalla nuova società che subentrerà all’Avvenire”. “Una società”, che secondo l’assessore Riontino, consultato il mercato del settore della raccolta rifiuti, “pretenderà dal nostro comune un canone mensile intorno ai 15 mila euro, somma inferiore alla metà rispetto a quello che oggi noi paghiamo all’Avvenire”.


enzoriontino@libero.it



Vota questo articolo:
23

Commenti


  • la stessa storia

    come si può approvare carte (per il lettore, ndR) non in regola..ma la mia persona si rivolge ai firmatari di tali verbali..è assurdo non mettere chiarezza..pur di portare …..dissanguando il cittadino Zapponetano..ma ciò che si semina poi si raccoglie..meditate…..


  • la stessa storia

    togliere una ditta per fare cosà??????i debiti aumenteranno…il dubbio ..e che ..io vorrei fare un nuovo affare..ecco cosa potrebbe essere mettendo una nuova ditta…ormai la frittata è fatta ..per cui il DISSESTO è inevitabile……e così sapremo la verità…


  • la stessa storia

    tutti insieme possiamo fare sacrifici ..ma la chiarezza ..è solo l’intervento della Legge..prima o poi la corde si divide è farai brutta figura..altro che stò provando..non è una anguria il governare,,,,,,,


  • eyes

    non sento parole convincenti da parte del sindaco… “vogliamo provarci ancora per un po’” si! aspettando che magari il caro Niki ci riempia di soldi? e i miei concittadini che si sono fatti ….! mi chiedo come voglia provarci: magari non pagando l’Avvenire o non rispettando le sentenze di pagamento del TAR per i vari decreti ingiuntivi mai onorati dalla passata amministrazione. buon per noi che ora c’è una nuova entrata: l’IMU, che il sindaco ha pubblicamente rifiutato. vedremo se rifiuterà di applicarla alle prime case o se manterrà le aliquote base. non vorrei che si dia la colpa allo stato per una tassa e intanto si impostano aliquote maggiorate, leggittimati comunque dalla difficoltà economica dell’ente. poi le parole dell’assessore riontino riportate nell’articolo sono poco chiare: cosa significa voler passare ad una nuova società per pagare la metà? (il virgolettato è stato riportato in base a quanto riferito dall’autore del testo, ndR) e intanto la “famosa transazione” con Avvenire la dimentichiamo? MA FATECI IL PIACERE!


  • ancora

    Caro Sindaco,sai benissimo che a breve chiederai il dissesto,sai benissimo che il comune e fallito quindi non tirare la corda solo per sistemare alcune cose vostre….il tempo di….e poi vedrete miei paesani che il Sindaco chiederà il dissesto


  • x il sindaco

    ma non vi vuole più nessuno, è l’ora di andare via dal comune state solo a prendervi lo stipendio e a cambiarvi di abito ad ogni occasione, vivete di apparenza, vi tingere i capelli per sembrare più buoni e bravi ma dalla vostra bocca pronuncia spregiuri e promesse.
    e bastaaaa con questa commedia, come attori siete bravi, ma i zapponetani sono stanchi della vostre promesse sterili.


  • X cittadino

    Cari consiglieri di maggioranza e di opposizione, basta fare la farsa di opporsi e di proporre ciò che non si può più fare perché la gente e stanca di essere presa per il ….ogni volta da dilettanti della politica da bar. Prima si dice che il comune non può muoversi perché i conti sono in rosso e poi si approva il documento di bilancio dove dite che l’ente e economicamente in regola, ora basta prendersi in giro ancora un po’ giusto fino alle prossime elezioni dove qualcuno ambisce per sue posizioni e lasciando ancora il paese allo sbando senza avere un minimo di programmazione su ciò che si vuol fare, e poi che significa vogliamo provarci ancora un po’, o si porta avanti un idea un programma e lo si applica o altrimenti si prende veramente a cuore le sorti del paese o altrimenti si va di nuovo alle elezioni o si da il commisariamento del comune per incapacità e voglia di far su che si faccia piena luce su tutto e tutti i disastri che qualcuno deve pagare anche con il proprio patrimonio o con la libertà.
    Per tutto questo non bisogna aspettare tanto perché ormai siete rimasti soli voi a credere e qualche volta anche meno.
    Dimissioni subito e commissione di inchiesta per tutto, meglio suoni di catena che suoni di campana. Chi capisce capisce b


  • per xcittadino

    come non capisci?vogliamo provarci ancora un pò e una presa per cul…sà benissimo che deve chiedere il dissesto…gli ignoranti continuano ancora a crederci…parole parole parole…


  • RED

    W W W W W W W RED BALLOON


  • che bella trovata

    multe in arrivo anno 2007 che bella trovata???????????????????????????????????cassa???????????????????????????????????????


  • infatti

    infatti non sanno più cosa inventarsi pur di fare cassa ,multe del 2007….ma andate affanc….dimettetevi buoni a nulla….sono tutte pagate le multe cosa devono farvi il regalo?


  • zappolandia

    cari amministratori, non vedete che siete al capolinea? ma gli amministratori pagheranno le multe? gli amministratori quelli con le macchine grandi che hanno dai 99 ai 100 verbali, le pagano?
    o c’è sempre mo me la vedo io? e bastaaaaaaaaaaa


  • che bella trovata

    risanamento bilancio..gazzetta del mezzogiorno…povero Paese mio…..abbiamo vinto la lotteria…


  • per sei grande

    la sua persona è grande di m….medita…


  • grande!!!!!

    fabio della crai sei vergognoso!


  • per zapponetani

    Ma cari miei concittadini non avete ancora capito che l’obiettivo del nostra cara e amato Sindaco sta aspettando le elezioni politiche del 2013 per candidarsi a Roma e poi ci darà un calcio nel sedere a tutti e ci dirà: e mò sò c…..vostri!
    Si è già accordata con la sua amica…..
    Di Zapponeta non gliene frega niente…come ve lo devo dire?
    E poi vedrete……………
    Però noi intanto gli diamo corda per continuare in questo suo percorso ad ostacoli, senza saper correre.
    Povera Zapponeta!


  • popolino

    Pagate!!!! che il comune ha bisogno di fare cassa……. per le porcate di franklin e la sua banda!!!!!!!!!!!!!


  • per popolino eambiguo

    perchè non giudicate voi stessi ..visto che la legge non li ha giudicati??????


  • per popolino

    far cassa per fare cosa??????in 24 mesi avete speso oltre 26000,00-di spese varie….alla faccia del risparmio…..


  • ambiguo

    Fabio , dove stai ?? non ti interessano le multe del tuo amico Salvatore e franchino?? neanche un manifesto???? E X CHI REGISTRAVI IERI IN PIAZZA??? MA VE T …!!!!!!!!!!!!!!!!! FALSONE!!!!


  • per ambiguo

    per i furbetti di turno sapete chi fara’ la disinfettazione oggi in Zapponeta..ma.. una ditta di TROIA..?????


  • Valentino Salvatore

    Amministrazione vergognosa e nn in grado di portare avanti un paese…….Ma con ke faccia vi presentate al popolo?????siete solo dei …………..pensate solo alle vostre ……il popolo chi lo pensa???niki vendola???franchino e Rizzi siete uguali..,…………


  • lambrusco

    Giusto valentino salvatore nn sono buoni e mi pento di averli votati sopratuttoall’assessore. Dopo 14 mesi di legislatura non abbiamo visto niente di buono, dice che i bilanci sono buoni sull’intervista precedente alloRa Abbiamo vinto al superenalotto, l’unica cosa che parlano è la parola demagogia… Vergognatevi…. Ora è ritornato paskanello e le persone si stanno rendendo conto….w dott savino falli vedere chi capisce di politica….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi