Capitanata

PUG, Mongelli indice Conferenza il 9 luglio a Bari

Di:

Il sindaco di Foggia Gianni Mongelli (ph: Michele Sepalone)

Bari – LA Giunta comunale ha votato, ieri, la presa d’atto della Nota aggiuntiva al Documento Programmatico Preliminare al PUG. La Nota, insieme a un voluminoso corpo di tavole riguardanti quadro conoscitivo, quadro della programmazione e quadro delle invarianti, oltre che allo stesso DPP 2006, faranno da base documentale per la seconda riunione della Prima Conferenza di copianificazione del PUG che il sindaco di Foggia, Gianni Mongelli, ha indetto stamattina stessa per il 9 luglio prossimo presso gli uffici regionali, nel termine minimo dei trenta giorni fissato per legge.

«La scelta politico-amministrativa – spiega il sindaco – si è assestata sulla definizione di una Nota aggiuntiva al DPP 2006, integrata con quadri conoscitivi sufficienti a far svolgere una fattiva seconda riunione della Prima Conferenza di copianificazione. Il consolidato del lavoro in copianificazione sarà assunto direttamente nel PUG che istituzioni e città dovranno discutere e il Consiglio comunale adottare entro la fine dell’anno».

«È un passaggio fondamentale per l’elaborazione vera e propria del PUG che, dal 9 luglio in poi, conoscerà la sua fase più intensa e aperta alla cooperazione di tutti, non solo della vasta platea di enti e istituzioni da cui sarà importante ottenere contributi nella riunione di Bari», commenta l’assessore alla Qualità e all’Assetto del Territorio, Augusto Marasco, che esprime gratitudine al coordinatore scientifico del PUG, professor Francesco Karrer, con il quale ieri, al termine della seduta di Giunta, ha avuto una lunga e cordiale conversazione telefonica. «Analogo ringraziamento voglio indirizzare all’ingegner Paolo Affatato e a tutto il Servizio Urbanistica – aggiunge Marasco – che hanno reso possibile, in tempi così serrati, il raggiungimento di questo prezioso primo traguardo, nel confronto proficuo con l’assessore regionale Angela Barbanente».

La “Nota aggiuntiva al DPP” si articola in 127 pagine complessive, a cui sono allegati gli atti della Prima riunione della Conferenza di copianificazione del PUG, svoltasi il 18 gennaio dell’anno scorso, insieme a tutti i materiali affluiti e sollecitati dai percorsi di consultazione e partecipazione attivati dall’Amministrazione. La “Nota” si apre con l’illustrazione delle motivazioni e dei fini della rivisitazione, seguita dall’analisi dello scenario intermedio, delle attività con riflessi sul PUG e di tutta la pianificazione e la programmazione seguita al DPP 2006 a ogni livello, comunale, provinciale e regionale: dal Piano strategico e Piano urbano della mobilità di area vasta “Capitanata 2020” al PTCP e al Piano Regionale dei Trasporti; dal Piano paesaggistico regionale al Piano Comunale dei Tratturi; dalla rigenerazione urbana all’housing sociale; dalla riforma delle aree di sviluppo industriale fino all’Atto di indirizzo sulle aree produttive e commerciali approvato il 30 aprile scorso dalla Giunta comunale.

«Il tema su cui si è registrata la più marcata sensibilità, nel dibattito pubblico sviluppatosi nel periodo 2006-2011, è la “tenuta” del progetto di territorio prefigurato nel DPP 2006 – si legge nelle prime pagine della “Nota aggiuntiva” –. Osservate nel loro complesso, le dinamiche che si sono prodotte hanno confermato e, in taluni snodi essenziali, addirittura rafforzato quel progetto. Dopo l’approvazione del DPP 2006, la pianificazione, la programmazione e la gestione urbanistica sono state coordinate tra loro e integrate con l’intera azione dell’Amministrazione Comunale, in particolar modo con la programmazione dello sviluppo dell’economia e del territorio».

Secondo la valutazione dell’assessore Marasco, «la Nota aggiuntiva si propone come un documento che chiarisce tutto il complesso delle attività che sono maturate negli ultimi cinque anni. Coordinata ai Quadri conoscitivi, della programmazione e delle invarianti dà il senso del lavoro corale che abbiamo alle spalle e che abbiamo davanti, se puntiamo a un PUG moderno e condiviso dall’intero territorio». La Nota aggiuntiva e tutti i materiali collegati saranno liberamente consultabili e scaricabili nella sezione “Laboratorio PUG” del sito urbanisticafoggia.org, a partire da lunedì 11 giugno prossimo.


Redazione Stato@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi