CronacaStato news
Nota stampa

FN replica al consigliere PD De Pellegrino in merito al quartiere ferrovia

Di:

Foggia. ”Apprendiamo dagli organi di stampa, che una legittima manifestazione di un associazione civica foggiana apartitica, dove il popolo richiede giustizia sociale, provoca turbamenti al consigliere comunale De Pellegrino, la cosa è scioccante perché la politica dovrebbe dare risposte, non criticare disoccupati, studenti, esodati e sfrattati,comprendiamo che al PD di cui il consigliere fa parte non interessi nulla degli italiani che vivono nel disagio, ma almeno abbia il pudore di non accanirsi verso i suoi concittadini, infatti il consigliere De Pellegrino, oltre a proporre cose dette e ridette da anni e mai attuate da nessuna amministrazione comunale passata e presente come ad esempio una postazione di vigili urbani in zona stazione, fa parte di un partito che con gli immigrati ci fa affari, visto che molte pseudo associazioni ammantate di buonismo sugli immigrati fanno tanto business e che sono riconducibili alla sua parte politica. Quindi noi come Forza Nuova respingiamo al mittente le infondate accuse di xenofobia e razzismo, ed esprimiamo solidarietà all’associazione Foggia ai Foggiani ingiustamente attaccata, che in piazza ha rivendicato i diritti dei foggiani e degli italiani, ed ha richiamato al dovere della politica istituzionale di dare delle risposte. Vorremmo ricordare al consigliere De Pellegrino che in piazza sono scesi anche i legittimi assegnatari delle case per anziani di Via D’Addedda, che aspettano gli immobili da 13 anni, e che le amministrazioni di centro sinistra per due intere legislature nulla ha fatto per questa gente, se lo stallo dovesse proseguire non mancherà una nostra forte presa di posizione anche nei confronti della giunta Landella, di cui ci preme ricordarlo non siamo stati sostenitori, non lo siamo e non lo saremo mai. Nel frattempo De Pellegrino oltre che a fare chiacchiere dia dimostrazione di incisività e s’impegni con la regione Puglia a far riprendere i lavori in Via D’Addedda in modo da far insediare i legittimi assegnatari.

In merito alle presunte proposte non avanzate dal nostro movimento, vorremmo rammentare a De Pellegrino che noi non siamo soliti fare chiacchiere e che da circa un anno noi di Forza Nuova abbiamo messo a disposizione i nostri militanti ad accompagnare e scortare fisicamente a casa nelle ore serali e notturne i residenti della zona ferrovia che ne fanno a noi richiesta, ebbene al momento questo servizio viene effettuato e sono decine le richieste che mensilmente ci arrivano e che puntualmente onoriamo senza pubblicizzarle soprattutto da parte di donne e persone anziane, se il consigliere scendesse dal suo piedistallo edulcorato forse potrebbe prendere coscienza della situazione in cui versano i suoi concittadini”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati