Stato prima
Un'altra donna uccisa in modo brutale dal suo ex

Maestra uccisa nel Veronese dall’ex convivente

Pugnalata ripetutamente e colpita alla testa con un vaso dal suo ex convivente

Di:

(ANSA) Un’altra donna uccisa in modo brutale dal suo ex. A Pastrengo (Verona) una maestra elementare di 46 anni, Alessandra Maffezzoli, è stata pugnalata ripetutamente e colpita alla testa con un vaso dal suo ex convivente, Giuliano Falchetto, 53 anni, di Caprino Veronese. (ANSA)



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Stadio Miragas di Manfredonia

    Perchè tanta violenza sulle donne? Perchè?


  • vittoria gentile

    Perchè tanta debolezza e dipendenza da parte degli uomini? E’ questa la giusta domanda.


  • Stadio Miragas di Manfredonia

    Giusta osservazione signora, perchè noi uomini siamo più stupidi, violenti, corruttibili e meno sensibili di voi donne, come se qualsiasi cosa ci appartenesse come un oggetto, dalla donna alla cosa pubblica.


  • vittoria gentile

    Ci sono tanti uomini sensibili. E ci sono donne di potere feroci dieci volte più dei maschi. E’ sempre pericoloso ragionare per stereotipi, come quello per cui “le fanciulle crescono sensibili e i maschi più aggressivi e d’impatto”. Stereotipi e ancora stereotipi.. culturalmente indotti.
    Il paradossale groviglio delle relazioni m/f per cui, da sempre, a livello palese vige la discriminazione al maschile che vuole le donne “di proprietà” e, nelle trame della relazione e alla prova dell’evidenza, i maschi autenticamente dipendenti (non tutti certamente) crea un cortocircuito pazzesco da cui, dopo millenni ancora non siamo fuori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati