GarganoManfredonia
A cura dei militari dell'Arma

San Giovanni Rotondo, porto e detenzione abusiva armi: arrestato 35enne

I Carabinieri raggiungevano l’arrestato nei pressi dell’abitazione dei suoi genitori

Di:

San Giovanni Rotondo. I Carabinieri della Stazione di San Giovanni Rotondo hanno tratto in arresto FIORE Giuseppe, 35enne del luogo per porto e detenzione abusiva di un fucile da caccia e relative munizioni. I fatti per i quali è scaturito l’arresto avvengono a seguito di una richiesta di intervento pervenuta ai Carabinieri di San Giovanni Rotondo da parte del fratello dell’arrestato, poiché, a seguito di un diverbio scaturito poco prima per futili motivi con quest’ultimo, FIORE Giuseppe era corso verso la sua abitazione dove aveva prelevato un fucile e le relative munizioni.

I Carabinieri raggiungevano l’arrestato nei pressi dell’abitazione dei suoi genitori e gli intimavano di consegnare il fucile che lo stesso aveva imbracciato e caricato. Questi, dopo aver espulso la cartuccia precedentemente inserita, consegnava il fucile e le munizioni ai militari intervenuti. Non avendo alcun titolo relativo alla detenzione ed al porto di quell’arma, l’uomo veniva tratto in arresto poiché ritenuto responsabile dei relativi reati previsti dalla legge sulle armi. Dopo le formalità di rito, l’arrestato veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia.

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati