ManfredoniaSan Severo
L’attesa cresce di ora in ora

Battiti Live 2016: date, città, ospiti. Programma ufficiale (II)

Sul palco, con Alan Palmieri, ci sarà l’attrice Bianca Guaccero

Di:

Bari. L’attesa cresce di ora in ora, i fan stanno prendendo d’assalto il centralino della radio e le bacheche dei social network, a caccia di notizie e indiscrezioni sulla quattordicesima edizione del Radionorba Battiti Live. Ebbene, ci siamo: il più grande spettacolo musicale itinerante d’Italia prenderà infatti il via fra poco più di una settimana, domenica 17 luglio. Confermate, come ormai da diversi anni, cinque tappe in altrettante bellissime piazze: si parte da Bisceglie, che per la prima volta aprirà il tour, un riconoscimento per una città che è sempre più un classico del tour di Battiti; si prosegue con Lecce (24 luglio) e per la prima volta si approda a San Severo (31 luglio); poi Bari (7 agosto) e il gran finale a Matera (14 agosto), Capitale della Cultura 2019, nella straordinaria cornice di piazza Castello.

Nella conduzione dell’evento, ad affiancare Alan Palmieri, direttore artistico di Battiti Live e di Radionorba, ci sarà in questa edizione la bellissima e bravissima attrice pugliese Bianca Guaccero, ormai stabilmente fra i grandi protagonisti del mondo del cinema, del teatro e della televisione italiana, dove ha anche co-condotto il “Festival di Sanremo”. “Abbiamo scelto Bianca”, commenta l’avv. Marco Montrone, presidente di Radionorba, perché il suo profilo ci è subito apparso perfettamente in linea con i nostri principi. E’ una professionista con uno straordinario bagaglio e che, come noi, facendo grandi sacrifici, ha costruito il suo successo partendo da questa terra senza mai dimenticarne le radici. E poi perché ha una passione smisurata per la musica”.

Battiti è un grande show di piazza, ma è anche ormai un irrinunciabile appuntamento televisivo e la scelta di Bianca Guaccero va anche in questa direzione. Come pure la scelta di un grandissimo nome per la regia televisiva, Giovanni Caccamo, con un’esperienza ultradecennale in Rai, già vincitore di numerosi premi e che, nell’ultimo anno, giusto per citare qualche esempio, ha curato la regia dello show di Andrea Bocelli, di “Una voce per Padre Pio” e dei “Nastri D’Argento”, tutti su Rai 1. A completare il team della direzione artistica, confermati l’autore Luca Parenti, Giuliano Cantini e Pasquale Sabatelli. Ma veniamo al pezzo forte dello spettacolo di Radionorba, il cast degli artisti. Come sempre sul grande palco del Battiti Live saliranno grandi star del panorama musicale nazionale ed internazionale, gli autori delle hits dell’estate 2016, giovani talenti, ma anche cantanti che hanno segnato la storia della musica italiana. In tutto una cinquantina gli artisti che si alterneranno nelle cinque tappa. Fra questi: J-Ax, Fedez, Francesco Renga, Alessandra Amoroso, Aston Merrygold, Gigi D’Alessio, Francesca Michielin, Emis Killa, Luca Carboni, Max Pezzali, Giusy Ferreri, Baby K, Jack la Furia dei Club Dogo, Enrico Ruggieri, The Kolors, Giovanni Caccamo, Nesli, Annalisa Scarrone, LP, Arisa, Dolcenera, Dj Katch, Noemi, Marco Carta, Lorenzo Fragola, Tiromancino, Anna Tatangelo, Dear Jack. Poi grande spazio ai giovani: il vincitore di “Sanremo Giovani” Francesco Gabbani, il vincitore di “X Factor” Giosada, il vincitore di “Amici” Sergio Silvestre e ancora, Elodie, Benji e Fede, Chiara Grispo, Livio Cori, Cosmo, Fabio Rovazzi, Briga, Irama, Boomdabash e altri ancora in via di definizione.

“Ogni anno è una sfida con noi stessi per migliorare uno show da molti considerato già al top”, commenta Alan Palmieri. “Ma per Radionorba, che nel primo semestre del 2016 ha fatto registrare l’ennesimo successo di audience con 709mila ascoltatori nel giorno medio, 823mila considerando anche la nostra seconda emittente, primi assoluti nel nostro territorio, è pressoché un obbligo fare sempre meglio per il nostro pubblico e per tutti i professionisti che con il proprio lavoro contribuiscono a scrivere questa storia di successo. A questo punto, non ci resta che invitare tutti i pugliesi, i lucani, i residenti delle regioni limitrofe e i moltissimi turisti che hanno scelto la Puglia e la Basilicata per le loro vacanze a venirci a trovare in piazza: la nostra promessa è di regalarci una notte da ricordare”.

Battiti andrà in onda anche quest’anno in diretta nazionale ed internazionale sul canale 730 di Sky, che trasmette Radionorba Tv in free to air (gratis per tutti), e naturalmente non mancherà la trasmissione in fm sulle frequenze di Radionorba, sulla tv digitale (Telenorba, al canale 10, e la stessa Radionorba Tv, al canale 19) e in streaming su www.radionorba.it e su www.norbaonline.it.

Lo spettacolo avrà inizio come sempre alle ore 21 circa, ma le attività in piazza cominceranno sin dal primo pomeriggio, con la diretta radiotelevisiva di Radionorba, il sound check e gli intrattenimenti offerti dagli sponsor che hanno voluto affiancare il proprio brand a quello del Radionorba Battiti Live: Peroni, Ricola, Sammontana, Carta Wow, Pringles, Banca Popolare di Bari, Fiorucci, Pizza Lol, Wella.

Nelle città delle province che ospiteranno lo spettacolo sarà distribuito gratuitamente in abbinamento con “La Gazzetta del Mezzogiorno” (media partner dell’evento) il Battiti Magazine, diretto da Maurizio Angelillo, direttore di Radionorba Notizie, che conterrà articoli e interviste esclusive agli ospiti del tour e ad altri grandi personaggi della musica, immagini sulle precedenti edizioni, curiosità, rubriche e tanto altro.

L’ultima novità della stagione riguarda il fronte televisivo: Telenorba, per far rivivere tutte le emozioni di Battiti e svelare il backstage dell’evento e tutte le sue curiosità, produrrà una rubrica quotidiana che sarà dalla stessa Telenorba trasmessa dal lunedì al venerdì in fascia preserale.

Radionorba, la radio del sud è la prima radio areale al Sud ed anche la prima Superstation in Italia e insieme a Radionorba Music ha registrato nel primo semestre 2016 un totale ascolto medio giornaliero pari a 823 mila ascoltatori, L’attuale area di diffusione comprende Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio. L’emittente ha 3 sedi (Conversano, Lecce e Roma), 3 studi di registrazione, 2 studi di diretta, 1 truck di 18 metri con studio radiofonico e cabina di regia insonorizzata all’interno, 1 regia mobile satellitare, 14 mila chilometri di ponti radio e 73 frequenze. Radionorba Tv anche per il 2015 si conferma la prima Tv musicale in Puglia, Molise e Basilicata, e conquista il quarto posto nel ranking nazionale.

Il canale è visibile in digitale terrestre nelle regioni raggiunte dal segnale FM di Radionorba (Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio) e in tutta Italia in chiaro al canale 730 della piattaforma Sky, oltre che in streaming sul sito di Radionorba e su iPhone, iPad ed apparati con sistema operativo Android. In Puglia e Basilicata è ricevibile al canale 19 del digitale terrestre e in Campania al canale 180 del digitale terrestre. Per qualsiasi informazione sulle modalità di sintonizzazione del canale è possibile visitare il sito www.radionorba.it.

Contatti stampa – Radionorba Antonio Procacci



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • ADL

    Nessuna polemica, volevo chiedere al redattore perchè ogni qualvolta che mi collego al vostro portale vi è questa notizia da una settimana circa. Ok, non si fa a Manfredonia, ma tutto questo dramma non lo vedo in giro. Lo volete creare voi? (nessun “dramma”, tanti lettori di Manfredonia ci hanno chiesto informazioni ufficiali sull’evento, a prescindere dalla tappa nella città sipontina; abbiamo provveduto; grazie, buona giornata,ndr)


  • Scar La Teglia

    Molto attenzione da parte di ADL. Sembra più veloce della adsl di Tim. Bravo/a bravissimo/a ma devi leggere fino inn fondo. Prendi due caffè che ti riesce di leggere che si tratta di un comunicato stampa dell’organizzazione Battiti Live che probanilmente vuole far sapere ai fan dove come e quando si esibiscono in pubblico.
    Azz


  • salentino

    Battiti live. Che bello, quest’anno non vengono a Manfredonia. Grazie amici dell’agenzia turistica che decantate un turismo che non c’è.


  • ciccio

    UNA BELLA INIZIATIVA PER INCORAGGIARE IL TURISMO !!!!! VI FACCIO I MIEI COMPLIMENTI !!!!!!! SVILUPPO TURISMO, AGRICOLTURA E BLA BLA BLA . ADESSO RITORNANO LE PAROLE CHE HO SEMPRE SOSTENUTO,STA BENE LA PANCIA MIA STA BENE LA PANCIA DI TUTTI !!!!!.. FABBRICHE CHIUSE ,CASINO DELLA MADONNA PER NON FAR APRIRE ALTRE FABBRICHE X SALVAGUARDARE TURISMO E AGRICOLTURA E POI !!!!NON RIUSCITE AD ORGANIZZARE UNA MAZZA, BRAVI BRAVI BRAVI !!!!! E QUEST J MANBRDONJ !!!!!!!!!!


  • Riprendiamoci Manfredonia.

    Uno slogan che lo riportò a Palazzo San Domenico recitava: #ILBELLOVIENEORA. A distanza di tempo posso fire che non si sbagliò.


  • Maria Guerra

    Vi affannate per nulla. Abbiamo tecnici alla conduzione dell’Agenzia del turismo e quindi fidiamoci di quello che fanno. A Manfredonia diciamo che “a procession c vot quanne ciharriture” e scusatemi se non so scriverlo. Battiti Live è solo l’evento di una serata e se non ha fatto tappa qua avra avuto un contributo maggiore altrove. A noi ci interessa il turismo vero, quello di tutti i gioni. Fino ad aggi abbiamo registrato 653 stranieri in più e l’estate è appena cominciata. Lasciate fare a quei “mataconi” che conosciamo e che hanno già un programma.
    Battutaccia: SOLO ANTONELLO AVREBBE FATTO MEGLIO


  • MIKI

    ANTONELLO!!!! VENTTTTTITTTTIIIIII


  • ciccio

    A PRCSION C VOD QUAN C ARTR E CI PUO STARE MA E PURE VERO CA I PETL CA NN G MANGN A NATEL NN G MANGN CHJU !!!!!!!!!!! CARA PAISEN MARIA GUERRA !!!!!! FIDARMI DI CHI !!!!!! SE NON ANNO FATTO UNA BEATA MAZZA SINO A OGGI ,L’UNICA COSA CHE ANNO AVUTO INTERESSE E FARE INTERESSI SULLA TASSA DI SOGGIORNO X I TURISTI CHE TRALALTRO SON SCAPPATI TUTTI ,I 653 STRANIERI CHE A REGISTRATO SONO I MANFRDUNIEN CA STAN INGERMANJ !!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati