ManfredoniaVieste
A cura della polizia municipale

“Spiagge libere” a Vieste: maxi sequestri tra vestiti e autovetture

La polizia Municipale invita tutti gli ospiti a non acquistare la merce dagli abusivi

Di:

La polizia municipale di Vieste, nel corso di una meticolosa operazione ha sequestrato diversi capi di abbigliamento, attrezzature ed anche un’autovettura. Gli interventi compiuti oggi rientrano nel piano dei controlli “Spiagge Libere” predisposti dal Comandante Ten. Manzi Michele in perfetta sintonia con il Sindaco Avv. Nobiletti Giuseppe. Gli agenti oggi hanno riscontrato alla Località Sfinalicchio un vero e proprio Bazar abusivo e ancora una volta hanno comminato sanzioni da 5.000 euro cad. La merce, le attrezzature e il veicolo sequestrati saranno destinati alla confisca amministrativa e quindi alla distruzione.

La polizia Municipale invita tutti gli ospiti a non acquistare la merce dagli abusivi, poiché priva di etichetta e spesso dunque non conforme agli standard di sicurezza europei. Segnalate abusi telefonando allo 0884.708014 o direttamente agli agenti in servizio di pronto intervento.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati