FoggiaSport
Il Foggia compie l’impresa e sbanca Bari. I ragazzi di De Zerbi battono per 2-1 i padroni di casa, grazie alle reti di Gigliotti e Floriano

Foggia incanta al San Nicola, Bari reazione tardiva

Tra interruzioni ed interventi di Narciso, il match si conclude al 96’: il Foggia espugna il San Nicola e vola al terzo turno, dove troverà l’Hellas Verona

Di:

Foggia – IL Foggia compie l’impresa e sbanca Bari. I ragazzi di De Zerbi battono per 2-1 i padroni di casa, grazie alle reti di Gigliotti e Floriano, accedendo al terzo turno di Coppa Italia, e tornando al successo nel derby d’Apulia, come non succedeva dal 1997. Non cambia nulla Roberto De Zerbi, mantenendo lo stesso undici iniziale di domenica scorsa, con Sainz-Maza ad agire da falso nueve; dall’altro lato Nicola sorprende tutti, piazzando in attacco Boateng e Partipilo, sostenuti da Sansone trequartista. Soli 2’ per il primo brivido, con Agnelli che sbaglia un retropassaggio, permettendo a Sansone di involarsi verso la porta rossonera, ma Narciso è attento e compie il miracolo. Si svegliano i Satanelli, tentando qualche sortita offensiva, ma al 15’ è ancora il Bari a sfiorare il gol, con un colpo di testa di Defendi che si schianta sulla traversa. Coletti è un vero baluardo difensivo, salvando gli ospiti in più di un’occasione con i propri interventi difensivi, e il Foggia può dedicarsi anche alla fase offensiva, chiudendo il primo tempo in avanti. A concludere la frazione è la migliore opportunità per i rossoneri, che arriva al 41’: Floriano serve con un esterno pregevole Sarno, che rientra sul destro in area e calcia dall’interno dell’area piccola, sfiorando il secondo palo.

Nella ripresa i satanelli sembrano più in palla, al 47’ Agostinone serve Sainz-Maza, che, grazie ad un liscio di Tonucci, si trova a tu per tu con Guarna, su cui il calciatore spagnolo calcia, vanificando il tutto. Dopo un tiro di Sainz-Maza che si spegne a lato, al 57’ il Foggia trova il vantaggio: corner di Sarno dalla destra, il centrale difensivo è il più lesto a deviare di testa, mettendo il pallone nell’angolino dove Guarna non può arrivare. Il Bari va in bambola, al 65’ c’è anche il raddoppio dei Satanelli, con Angelo che scatta sulla destra, crossando nel mezzo, dove c’è l’accorrente Floriano, che deposita la sfera in rete. Colpiti nell’orgoglio, i padroni di casa reagiscono, andando vicini al gol con un calcio piazzato di Sansone (72’) ed un colpo di testa di Puscas, che si spengono entrambi di poco a lato. La rete che dimezza le distanze giunge puntuale al 78’, su contropiede ben gestito dai Galletti, è Defendi a ricevere palla al limite dell’area, beffando Narciso in uscita con un preciso pallonetto. Finale infuocato, all’80’ Floriano riceve sulla sinistra, converge e impegna severamente con il destro Guarna, che devia la sfera sul palo alla sua sinistra, concedendo il corner. Narciso salva su colpo di testa di Puscas all’86’, poi al 92’ Gigliotti abbandona anzitempo la contesa per aver trattenuto un avversario, essendo già ammonito. Tra interruzioni ed interventi di Narciso, il match si conclude al 96’: il Foggia espugna il San Nicola e vola al terzo turno, dove troverà l’Hellas Verona.

TABELLINO
BARI: (4-3-1-2) Guarna; Sabelli, Tonucci, Contini, Gemiti; Romizi (dal 43’ Gomelt), Donati (dall’80’ Gkentsoglou), Defendi; Sansone; Boateng, Partipilo (dal 61’ Puscas).
FOGGIA: (4-3-3) Narciso; Angelo, Coletti, Gigliotti, Agostinone; Agnelli, Quinto, Riverola (dal 79’ Gerbo); Sarno, Floriano (dal 90’ Di Chiara), Sainz-Maza (dall’84’ Bencivenga).
Arbitro: sig. Baracani di Firenze.
MARCATORE: 57’ Gigliotti (F), 65’ Floriano (F), 78’ Defendi (B).
AMMONITI: Tonucci, Guarna (B); Agostinone, Sainz-Maza, Bencivenga (F). – ANGOLI: 5-4 per il Bari. – RECUPERI: 1’p.t.; 3’ s.t..
NOTE: Espulso al 92’ Gigliotti (F) per doppia ammonizione.

(A cura di Salvatore Fratello – salvatore.fratello@outlook.com)

Gli accoppiamenti del 3° turno della Coppa Italia 2015/2016 (fonte: calcio.fanpage.it)
Udinese-Novara; Atalanta-Cittadella; Torino-Pescara; Cesena-vincente Catania-Spal; Sassuolo-Modena; Cagliari-Trapani; Verona-Foggia; Bologna-Pavia; Chievo-Salernitana; Frosinone-Spezia; Palermo-Avellino; Alessandria-Juve Stabia; Milan-Perugia; Crotone-Ternana; Empoli-Vicenza; Carpi-Livorno.

Foggia incanta al San Nicola, Bari reazione tardiva ultima modifica: 2015-08-09T23:57:19+00:00 da Salvatore Fratello



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi