Stato prima
"Se le famiglie esercitassero un po' più di controllo sui figli non morirebbe un 18enne la settimana in disco. Se non sai educare non procreare"

Ragazzo muore dopo serata in discoteca nel Salento. Sindaco accusa

L'allarme è stato dato alle sei e trenta di questa mattina quando qualcuno ha telefonato ai carabinieri segnalando la presenza di un giovane che si sentiva male davanti alla discoteca Guendalina a Santa Cesarea Terme

Di:

(ANSA) Un giovane di 19 anni è morto dopo una serata trascorsa in discoteca. L’allarme è stato dato alle sei e trenta di questa mattina quando qualcuno ha telefonato ai carabinieri segnalando la presenza di un giovane che si sentiva male davanti alla discoteca Guendalina a Santa Cesarea Terme (Lecce). “Se le famiglie esercitassero un po’ più di controllo sui figli non morirebbe un 18enne la settimana in disco. Se non sai educare non procreare”. Lo ha scritto sul suo profilo Twitter Francesco Errico, sindaco di Gallipoli, uno dei centri della movida salentina, riferendosi alla tragedia di Santa Cesarea Terme. (ANSA)

Altieri (CoR): basta perdere tempo, ora vasta operazione cani antidroga all’ingresso disco per evitare altre morti . Come avevamo detto non e’ servito a niente chiudere il Cocorico’, perché’ questa mattina la tragedia si è ripetuta – sembra nella stessa maniera – in un’altra discoteca, il Guendalina di Santa Cesarea Terme nel Salento. Ora qualcuno vorrà ancora fingere di intervenire chiudendo anche questa discoteca e aspettando di registrare un’altra morte in un altro locale in Italia? Bisogna intervenire subito e con fermezza per evitare che altri giovani possano incorrere nello stesso rischio, soprattutto nel mese di agosto quando ogni giorno e’ pericoloso. Torno a chiedere, quindi, che il Ministero dell’Interno attivi immediatamente una importante operazione di controllo in tutta Italia con cani antidroga all’ingresso delle discoteche: solo così si eviterà di fare entrare la droga nelle discoteche. Non c’è tempo da perdere con inutili dibattiti su proposte di legge che necessitano di mesi, bisogna mettere in campo – da domani – in tutta Italia una vasta operazione antidroga all’ingresso delle discoteche per combattere e scoraggiare lo spaccio e l’utilizzo di droghe soprattutto tra o più giovani. Lo dichiara l’onorevole Nuccio Altieri dei Conservatori e Riformisti.

Ragazzo muore dopo serata in discoteca nel Salento. Sindaco accusa ultima modifica: 2015-08-09T19:19:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Matteo

    Il sig.sindaco prima di dichiarare questa orrenda affermazione ha collegato la parola al cervello.i sindaci o chi per esso farebbero chiudere i locali notturni alle 2 .ma l economia non gira ,pero gira pastiglie e droga senza scontrino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi