Cronaca
La Regione Puglia si era costituita parte civile nel procedimento penale in questione a mezzo del Prof. Avv. Giuseppe Spagnolo, legale esterno

“25/30mila euro per pratica”, Regione in Appello contro funzionario


Di:

Bari. CON recente atto, la Giunta regionale pugliese ha autorizzato la costituzione di parte civile nel giudizio pendente innanzi alla Corte di Appello di Bari – , (a mezzo del Prof. Avv. Giuseppe Spagnolo, legale esterno), relativo alle accuase a carico di D.G.F., imputato del reato di cui agli artt 81 cpv, 317 c.p. “per avere, con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso quale funzionario della Regione Puglia, abusando dei suoi poteri e delle sue funzioni, costretto o comunque indotto gli amministratori dei consorzi di imprese a corrispondergli la somma di € 25/30.000 per pratica per un totale di € 770.000,00”.

Imputato anche “D.G.V.”, del reato di cui all’art. 81 c.p.v. 648 ter c.p., “per aver impiegato, con più azioni esecutive, nell’attività della sua impresa individuale denaro per circa 324.000,00 provenienti dall’attività illecita del padre funzionario regionale”.

La Regione Puglia si era costituita parte civile nel procedimento penale in questione a mezzo del Prof. Avv. Giuseppe Spagnolo, legale esterno.

Con sentenza n. 2821/2014 il Tribunale di Bari –II Sez. Penale- ha dichiarato colpevoli i citati imputati dei reati a loro ascritti, condannando gli stessi al risarcimento dei danni in favore della Regione Puglia disponendo anche la confisca dei beni fino alla concorrenza di € 625.000,00 a carico di D.G.F., e sino alla concorrenza di € 324.000,00 a carico di D.G.V.

L’Avv. Spagnolo con nota del 16.5.2017, ha trasmesso all’Avvocatura regionale il decreto di appello fissato innanzi alla I Sez. penale per il 12.7.2017 (attesa per esito,ndr), a seguito di impugnazione proposta dagli imputati contro la richiamata sentenza n. 2821/2014, rappresentando la necessità per la P.A. di resistere in giudizio al fine di ottenere la conferma delle statuizioni civili.

redazione stato quotidiano.it

“25/30mila euro per pratica”, Regione in Appello contro funzionario ultima modifica: 2017-08-09T10:47:25+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi