Eventi

Il prossimo 2 ottobre il congresso regionale de l’Italia dei valori


Di:

Il leader dell'Idv Antonio Di Pietro (torrenormanna.com)

Il leader dell'Idv Antonio Di Pietro (torrenormanna.com)

Bari – FRA tre settimane, il 2 ottobre, l’Italia dei Valori pugliese si confronterà per il rinnovo della Segreteria regionale. Gli esiti dei 6 congressi provinciali hanno delineato una geografia di notevole interesse, con la chiara affermazione di uno schieramento che, esprimendo la maggioranza assoluta della rappresentanza pugliese sfiorando punte del 90%, comprende: Orazio Schiavone, confermato all’unanimità segretario della provincia di Foggia; Sebastiano De Feudis, confermato all’unanimità segretario della Bat; Antonio Martucci, confermato all’unanimità segretario della provincia jonica; Giacinto Forte, eletto segretario della provincia di Bari prevalendo nettamente sui due candidati espressi dalla dirigenza uscente, vicina all’on. Pierfelice Zazzera.

Lo schieramento annovera inoltre Tommaso Scigliuzzo, vice segretario della provincia di Lecce e punto di riferimento di numerosi circoli dell’area salentina; e molti dei circoli della provincia brindisina che si richiamano a Ivan Volpe. Ne fa parte, infine, Federico Pirro, responsabile regionale dell’organizzazione e portavoce uscente della provincia barese.

Fra quanti hanno spontaneamente aderito, il consigliere regionale Patrizio Mazza, v.presidente della Commissione sanità, i consiglieri provinciali di Foggia Massimo Colia e di Taranto Giovanni Brigante presidente della Commissione bilancio, e numerosi i consiglieri comunali.

Uno schieramento che in queste settimane si è approfonditamente confrontato per il varo della mozione e l’individuazione del candidato alla segreteria regionale. Il programma guarda ai temi economici e occupazionali, ed agli aspetti sociali in grado di porre le premesse perché le formazione guardi ad una più piena consapevolezza civica, ed i principi della solidarietà siano la giusta risposta ai più gravi problemi, dalle disabilità all’immigrazione. “Una mozione in linea con il manifesto nazionale che guarda al federalismo come momento di sfida agli ambiti angusti pretesi dalla Lega; sul piano locale, poi, è necessario riprendere, rafforzandolo, il dialogo con le istituzioni, dialogo che non può essere affidato alle visioni dei singoli, ma all’insieme del progetto che verrà elaborato e sancito dal congresso, e che appartiene alla cultura dello schieramento sceso in campo, seriamente deciso a dare una nuova e più efficiente spinta propulsiva all’Italia dei Valori”.

Candidato alla segreteria regionale è Sebastiano De Feudis “le cui capacità intellettuali e gestionali sono tutte nella sua storia”: avvocato ed assessore provinciale nella giunta Divella unitamente alle numerose e impegnative attività svolte per anni nel partito (fra l’altro è attualmente responsabile regionale del Dipartimento enti locali), ne fanno – nella logica del primus inter pares – la figura capace di svolgere “un ruolo che dia slancio e nuova credibilità all’IdV pugliese”.

“Sarà piena e costante la collaborazione con i dirigenti del partito ed in particolare con Orazio Schiavone, efficiente capogruppo in Consiglio regionale e punto di riferimento politico per l’autorevolezza che ha saputo conquistarsi in anni di impegno e che il Partito e lo stesso Di Pietro gli riconoscono a livello nazionale”. “Insieme, a tutti i livelli, per costituire la squadra che sia guida capace e qualificata per una nuova Italia dei Valori regionale”.

Il prossimo 2 ottobre il congresso regionale de l’Italia dei valori ultima modifica: 2010-09-09T19:04:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi