Scuola e Giovani

Giunta solleva legittimità costituzionale per ordinamento scolastico

Di:

Banchi scuola (ST)

Bari – LA Giunta regionale ha deciso di sollevare davanti alla Corte Costituzionale la questione di legittimità costituzionale dell’art.19, comma 4 e 5 del D.L. n.98/2011, convertito in Legge 15 luglio 2011,n.111 (Prima manovra finanziaria,organizzazione scolastica) in riferimento all’art.117 comma 3 della Costituzione. L’esecutivo ha nominato a difesa e rappresentanza della Regione il prof.avv. Nicola Colaianni.

In sostanza la Regione ritiene che i comma citati, privino, di fatto, la Regione del ruolo primario nell’organizzazione delle scuole, laddove indicano il numero minimo di studenti necessari alla singola scuola, per ottenere l’autonomia.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi