GarganoManfredonia

F.Ognissanti: solidarietà a popolazioni Gargano colpite da nubifragio


Di:

Bari – “SOLIDARIETA’ e cordoglio per le vittime del violento nubifragio che ha colpito le comunità garganiche in particolar modo dei comuni di S. Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, Rignano Garganico, Cagnano Varano, Rodi Garganico, Carpino e Peschici in questi giorni. Purtroppo dobbiamo ancora una volta assistere impotenti a disastri pre-annunciati, strettamente collegati ad un uso improprio e di violenza del territorio. Non si può morire oggi o perdere tutto ciò che si è costruito e investito con tanti sacrifici, in un solo momento, perché travolti dall’acqua o dal fango e detriti arrivati fin dentro la propria abitazione o attività, per colpa di chi doveva rispettare o far rispettare le leggi dello Stato e soprattutto della natura. Spesso in tutta Italia si è autorizzato negli anni e si continua ad edificare e a lottizzare in luoghi dove non si può costruire, in deroga ai piani regolatori, con il risultato di tragedie che è sotto agli occhi di tutti”.

Io spero che questo serva da monito per tutti e che si risvegli una coscienza collettiva più attenta alla tutela e rispetto dell’ambiente e in particolare ai rischi connessi al sistema idrogeologico del territorio. Il segnale di vulnerabilità ambientale del Gargano, e non solo, anche di tutto il territorio regionale e nazionale, deve far capire che i fondi da mettere a disposizione per la tutela del rischio idrogeologico, nonostante lo sforzo del Governo, devono essere necessariamente incrementati, non dimenticando subito dopo essere passata la paura e il ritorno al bel tempo”.

Lo dice in una nota il consigliere regionale e presidente della VI commissione Francesco Ognissanti.

(Maltempo Peschici – Ph: PINO BONSANTO)

Redazione Stato

F.Ognissanti: solidarietà a popolazioni Gargano colpite da nubifragio ultima modifica: 2014-09-09T10:46:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • NADIA

    C’è voluta una settimana per scrivere tre righe di cordoglio?..E parla da spettatore esterno come se sono problematiche a lui estranee. Eppure ha fatto l’amministratore comunale, provinciale e regionale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This