CronacaStato news

Lucera, giovedì l’inaugurazione porta unica di accesso


Di:

Lucera – E’ prevista per le ore 11,00 di Giovedì 11 settembre 2014 l’inaugurazione ufficiale del servizio P.U.A. presso la sede del Distretto della ASL in Viale Lastaria. Interverranno il Direttore Generale ASL ing. Manfrini, il Direttore del Distretto dott. Urbano, il Sindaco di Lucera geom. Tutolo, l’assessore Triggiani, il Presidente della commissione consiliare dott. Colelli.

L’accesso unitario alle prestazioni socio-sanitarie integrate e compartecipate avviene attraverso la Porta Unica di Accesso (PUA). La PUA è intesa come “ingresso” alla rete del servizi socio sanitari e supporto alle attività della Unita di Valutazione Multidimensionale.

La PUA accoglie la domanda, facilita i percorsi di accesso alle prestazioni, agevola l’utilizzazione dei servizi offerti ai cittadini e svolge una prima istruttoria dei bisogni complessi, con modalità atte a promuovere la semplificazione nell’accesso per gli utenti, l’integrazione nella gestione del caso, la garanzia per l’utente della presa in carico.

La gestione della Porta Unica di Accesso è integrata: il Distretto di Lucera e l’Ambito Territoriale “Appennino Dauno Settentrionale” partecipano con pari dignità e responsabilità, condividendo modalità organizzative e procedure, con le risorse individuate nell’accordo di programma. L’organizzazione del servizio e demandata al Distretto sanitario competente territorialmente e all’Ufficio di Piano.

L’accesso al Servizio P.U.A. è gratuito, non è richiesta la prenotazione né il pagamento di ticket. L’attività è garantita da personale dei servizi sociali che opera nei punti di accesso territoriali in tabella indicati nonchè da personale che opera nella sede centrale del Distretto Socio Sanitario c/o Ospedale Lastaria Lucera (Ufficio PUA).

Redazione Stato

Lucera, giovedì l’inaugurazione porta unica di accesso ultima modifica: 2014-09-09T17:41:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This