Cronaca

Alluvione Ginosa, ritrovato il corpo terzo disperso

Di:

FOTO RENATO INGENITO/ANSA

Bari – LA Protezione civile regionale aggiorna sulla situazione operazioni di soccorso e ricerca a Ginosa e comunica che nel primo pomeriggio di oggi è stato ritrovato il corpo del terzo disperso. Si tratta del sig. Giuseppe Bari, coniuge della donna il cui corpo è stato ritrovato nel corso della mattinata.

Proprio a seguito del ritrovamento di alcuni effetti personali dell’uomo nei pressi dell’area di recupero della moglie, il Corpo dei Vigili del Fuoco ha intensificato le ricerche ritrovando più a sud le spoglie del Sig. Bari in Contrada Bandiera. In città sono in corso i funerali della giovane Rossella Pignalosa.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Redazione

    GLI AMBULANTI DELLA PROVINCIA DI BARLETTA-ANDRIA-TRANI VICINI ALLA POPOLAZIONE DI GINOSA PER LA TRAGEDIA CAUSATA DAL NUBIFRAGIO.

    IL CORDOGLIO DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA.

    GIOVEDI’ 10 OTTOBRE 2013 NIENTE MERCATO.

    Sono decine e decine gli ambulanti residenti nella Provincia di Barletta-Andria-Trani concessionari di posteggio nel mercato settimanale del giovedì di Ginosa i quali, con una nota diffusa da UNIMPRESA BAT, anche a nome di tutte le altre Sigle sindacali di rappresentanza del Settore, esprimono la vicinanza alla popolazione di Ginosa e il cordoglio per le vittime dell’alluvione che ha colpito il territorio con tale violenza. Anche a causa delle disastrose condizioni delle vie di collegamento e per mostrare vicinanza, sensibilità e rispetto per la tragedia, il mercato settimanale di giovedì 10 ottobre a Ginosa è stato sospeso quindi non si terrà.

    Area Comunicazione UNIMPRESA BAT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi