Manfredonia

Manfredonia, Bando gestione Centro Famiglie

Di:

Uffici Piano sociale di Zona, Comune di Manfredonia (statoquotidiano - Ph: Saverio De Nittis@)

Manfredonia – DOMANI, giovedì 10 ottobre 2013, alle ore 18, presso la sede dell’Ufficio di Piano in via San Lorenzo 47, Manfredonia, si terrà un incontro pubblico per illustrare compiutamente i contenuti dell’Avviso per la Manifestazione di Interesse relativo alla gestione del Centro Famiglie e le modalità con cui si perverrà all’affidamento dei servizi e della gestione.

Obiettivi e azioni da realizzare all’interno del Centro Famiglie
1. Sostegno alla formazione del nucleo familiare e alla genitorialità: formazione giovani coppie
2. Sostegno maternità: conoscenza delle opportunità nel territorio di conciliazione vita-lavoro; sensibilizzazione e promozione dell’allattamento al seno; lettura ad alta voce – promozione del progetto “Nati per leggere”; incontri tra madri (prima del parto, dopo il parto)
3. Identità genitoriale: spazio rivolto ai genitori che sentono il bisogno di ascolto e confronto per affrontare i cambiamenti e i momenti di difficoltà che possono vivere durante le diverse fasi di crescita dei figli; promozione di incontri tra gruppi di genitori che vivono le medesime problematiche legate alla crescita (gruppi di genitori per fasce di età – prima infanzia – scuola elementare – adolescenti) e che vivono le medesime emergenze educative (educazione sessuale, uso di nuove tecnologie, stili di vita – alimentazione – abitudini serali – moda)
4. Benessere delle famiglie e dell’intero nucleo familiare: costituzione di percorsi di Cittadinanza attiva (Gruppi di acquisto solidali, Gruppi di mutuo aiuto); attività di sensibilizzazione per le famiglie a prendersi cura (Affido e adozioni – Banca del tempo – scambio di attività, servizi, saperi tra persone – accompagnamento alle famiglie fragili – accompagnamento alla acquisizione di competenze di artigianato e di economia domestica)
5. Informazione e ascolto: sportello di ascolto informafamiglia: unioni familiari; congedo maternità; sostegni economici; tempo libero, biblioteche, ludoteche, parchi giochi, spazio bambini; scuole e servizi infanzia
6. Affido. Adozioni: orientamento e informazione sull’affido e adozioni e, in collaborazione con l’equipe integrata affido e adozioni, percorsi formativi individuali e di gruppo
7. Contrasto all’abuso e maltrattamento: informazioni sull’abuso e maltrattamento e azioni di supporto all’attività dell’equipe
8. Gestione dello spazio neutro: gestione dello spazio neutro per situazioni familiari conflittuali
9. Coordinamento e gestione del Centro: raccordo, in stretto collegamento con l’Ufficio di Piano, di tutte le attività per una efficiente utilizzazione del Centro e lo sviluppo di sinergie tra le singole azioni e i vari soggetti.

Soggetti invitati a presentare la manifestazione d’interesse
Possono partecipare alla Manifestazione di Interesse i soggetti con i seguenti requisiti di ammissibilità:
a) le associazioni di volontariato, le cooperative sociali, le associazioni di promozione sociale iscritte nei rispettivi registri regionali;
b) compatibilità della natura giuridica e dello scopo sociale con l’iniziativa da realizzare;
c) presenza di sedi operative nel territorio oggetto dell’intervento, attive da almeno un anno al momento dell’avvio dell’iniziativa;
d) esperienza documentata, di durata almeno triennale, nel settore oggetto dell’iniziativa ovvero in settori affini ad esso;
e) presenza di figure professionali adeguate all’iniziativa da realizzare, operative all’interno dell’impresa;
f) applicazione dei contratti collettivi nazionali di lavoro e correttezza delle posizioni previdenziali di tutti gli operatori;
g) impegno a stipulare polizze assicurative per la responsabilità civile nel corso delle attività da prestate.

Sono invitati a manifestare la loro disponibilità alla co-progettazione tutti i soggetti del terzo settore innanzi indicati che siano interessati ad operare negli ambiti di cui in premessa, anche attraverso le forme di raggruppamento previste dalla normativa vigente.

Possono partecipare in qualità di partner gli oratori, le scuole, le associazioni iscritte agli albi comunali, i gruppi spontanei di cittadini.

I soggetti che non presentino organizzazione di impresa, e segnatamente le associazioni e gli enti di promozione sociale, le organizzazioni di volontariato e gli altri soggetti senza scopo di lucro, possono svolgere, con riferimento ai servizi di che trattasi, esclusivamente attività che non presentino elementi di complessità tecnica ed organizzativa.

Gli interessati possono prendere visione dell’intero bando nelle apposite sezioni previste dai siti istituzionali dei quattro Comuni dell’Ambito.

Ulteriori informazioni possono essere richieste presso le sedi dei Servizi Sociali di ciascun Comune dell’Ambito, anche telefonicamente ai seguenti numeri:
Comune di Manfredonia: 0884.519643
Comune di Mattinata: 0884.552437
Comune di Monte Sant’Angelo: 0884.565673
Comune di Zapponeta: 0884.5212208.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi