Manfredonia

Zapponeta, PD: nostro circolo retrogado e scaduto? Sindaco stia zitto

Di:

Insegna Comune Zapponeta (st@)

Zapponeta – “NON accettiamo lezioni dal Sindaco Riontino, che in un recente comunicato stampa ha definito il nostro Circolo ‘retrogado e scaduto‘”. “A Giovanni Riontino rispondiamo che dovrebbe un minimo di rispetto al nostro Circolo, dal momento che è proprio grazie ai nostri iscritti e simpatizzanti che nel 2011 è stato eletto consigliere comunale (e nominato assessore e vice-Sindaco nella giunta Rizzi)”. Lo dicono i referenti del circolo Riontino, Pd di Zapponeta, in una nota.

“Fiducia (evidentemente mal riposta) che Giovanni Riontino ha tradito provocando con le sue dimissioni (prive di un confronto con il Partito e di qualsivoglia motivazione di carattere politico-amministrativo…ma dettate dalla smania di protagonismo soddisfatta con la candidatura a sindaco a capo dello schieramento di centrodestra) lo scioglimento anticipato del Consiglio comunale a soli 14 mesi dalle elezioni amministrative. Evidentemente, pur essendo un neofita della politica (come lui stesso rivendica in ogni occasione) deve aver imparato in fretta (…) tutti i segreti del peggior trasformismo”.

“Il Sindaco-imprenditore Riontino invece di giocare a fare la prima donna farebbe bene a studiare e ad applicarsi di più nell’amministrazione della nostra cittadina (martoriata da un dissesto provocata da chi oggi sostiene la sua amministrazione), evitando ritardi e brutte figure dei quali si rende protagonista quotidianamente. Quando inizierà a lavorare per il bene della comunità e ad adottare una politica economico-finanziaria utile al risanamento delle casse comunali e a mettere in campo tutte le azioni volte all’accertamento dei responsabili di tale disastro, il Sindaco Riontino riceverà il nostro plauso. Se dovesse perdurare nell’ormai consueto modus operandi ci troverà sempre in prima linea nel denunciare duramente tutti i ritardi, le inefficienze e le inconcludenze della sua (variopinta) maggioranza”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • non capisco

    Non capisco quale frangia del pd abbia fatto questo articolo visto che noi iscritti non ne sappiamo nulla


  • Redazione

    COMUNICATO STAMPA DEL CIRCOLO PD “B. Riontino” DI ZAPPONETA

    Circolo Pd “B. Riontino” di Zapponeta: “Il nostro Circolo retrogado e scaduto? Il Sindaco Riontino ha perso un’altra buona occasione per tacere!”

    “Non accettiamo lezioni dal Sindaco Riontino, che in un recente comunicato stampa ha definito il nostro Circolo “retrogado e scaduto”. A Giovanni Riontino rispondiamo che dovrebbe un minimo di rispetto al nostro Circolo, dal momento che è proprio grazie ai nostri iscritti e simpatizzanti che nel 2011 è stato eletto consigliere comunale (e nominato assessore e vice-Sindaco nella giunta Rizzi). Fiducia (evidentemente mal riposta) che Giovanni Riontino ha tradito provocando con le sue dimissioni (prive di un confronto con il Partito e di qualsivoglia motivazione di carattere politico-amministrativo…ma dettate dalla smania di protagonismo soddisfatta con la candidatura a sindaco a capo dello schieramento di centrodestra) lo scioglimento anticipato del Consiglio comunale a soli 14 mesi dalle elezioni amministrative. Evidentemente, pur essendo un neofita della politica (come lui stesso rivendica in ogni occasione) deve aver imparato in fretta (magari seguendo gli insegnamenti di qualche vecchio volpone da quattro soldi) tutti i segreti del peggior trasformismo. Il Sindaco-imprenditore Riontino invece di giocare a fare la prima donna farebbe bene a studiare e ad applicarsi di più nell’amministrazione della nostra cittadina (martoriata da un dissesto provocata da chi oggi sostiene la sua amministrazione), evitando ritardi e brutte figure dei quali si rende protagonista quotidianamente. Quando inizierà a lavorare per il bene della comunità e ad adottare una politica economico-finanziaria utile al risanamento delle casse comunali e a mettere in campo tutte le azioni volte all’accertamento dei responsabili di tale disastro, il Sindaco Riontino riceverà il nostro plauso. Se dovesse perdurare nell’ormai consueto modus operandi ci troverà sempre in prima linea nel denunciare duramente tutti i ritardi, le inefficienze e le inconcludenze della sua (variopinta) maggioranza”


  • atenopaz

    Forse e una frangia attiva!!!!
    Quando colpiscono il pd tutti gli iscritti e simpatizzanti devono difendersi e non solo. ……….


  • Maria Di Giove

    Forse è giunto il momento che a Zapponeta si dica “qualcosa di sinistra”


  • atenopaz

    X maria di giove…….condivido il tuo pensiero anche perchè io sono di SINISTRA ma con democrazia prima di tutto il “libero pensiero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi