Manfredonia
Post su facebook

“In Capitanata, Manfredonia l’eccezione che viaggia verso il domani”


Di:

Manfredonia. ”Un autorevole riconoscimento alla nostra città, buon esempio di vitalità culturale, ci arriva da Franco Mercurio, Direttore della biblioteca nazionale di Napoli, in un articolo apparso oggi sul Corriere del Mezzogiorno. Mercurio racconta la Capitanata come un territorio rimasto legato al secolo passato, “immemore delle politiche visionarie di uomini” come il cattedratico Serpieri, il fascista Caradonna, l’ingegnere Omodeo, il comunista Di Vittorio, il sociologo Acquaviva e l’archeologo Ferri. “Visionari che hanno tracciato percorsi di sviluppo per la Capitanata“. Dopo di loro solo retroguardie senza riuscire a dare un respiro strategico che portasse la Capitanata nel XXI secolo. “Tranne rare ed importanti eccezioni come Manfredonia”.

“In Capitanata, Manfredonia l’eccezione che viaggia verso il domani” ultima modifica: 2017-10-09T21:30:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • antonella

    Manfredonia é una cittá che possiede molta cultura nella sua sfera sociale ed intellettuale, peccato che non non si possa dire altrettanto di certa politica.
    La cultura andrebbe spiegata, intesa, compresa e, resa fruibile a tutti affinché tutti possano adoperla come mezzo di crescita personale, intellettuale, spirituale e sociale, per costruire vere cattedrali di democrazia e libertá, sopratutto per non farsi raggirare e subire dalla più bassa e rozza politica mai espressa, a cui gli ultimi tempi ci hanno abituati.


  • ilproletario

    Vennero a visitarmi in estate amici torinesi e, insieme, andammo nel cortile del Municipio ad ascoltare il Prof. Paolucci all’epoca Direttore di Palazzo Pitti a Firenze (ora Direttore dei Musei Vaticani) e dopo esserci beati, nel vero senso della paola, ad ascoltare l’Ospite, dovemmo ascoltare il nostro Sindaco. Dopo il mio amico torinese mi disse: “Possibile che a Manfredonia non ci sia gente più presentabile di quello?”” Io conoscevo la risposta a questa domanda: per anni ho chiesto ad amici professionisti e intellettuali di scendere in campo in politica e sempre, tutti mi hanno risposto che, fare politica a Manfredonia, significa scendere a compromessi con cattiva gente e diventare “ostaggio” di nullafacenti, e nessuno se la sentiva, neanche per il bene del paese: “Tanto, anche se fai il bene, nessuno te lo riconosce se non hai fatto ciò che ti chiedono! Per la politica occorre avere il pelo sullo stomaco!!!””””


  • Lady Oscar

    Ecco cosa succede quando si parla per il puro gusto di parlare.
    Se aveste letto l’articolo, prima di commentare, avreste appreso che Mercurio dà il merito di questa eccezione sipontina proprio alla politica.


  • Dario

    Lady oscar è normale che non lo hanno capito L articolo…hai visto chi lo ha commentato??
    Questa signora “se si può chiamare così” si è sempre commentata da sola..
    Quella ormai è la sua ossessione non ci può fare niente….Ormai a questa signora bisogna dire sempre “si hai ragione” per togliertela d avanti….È diventata Nauseabonda!


  • lady oscar vai a lavare i piatti del Re

    Lady Oscar Mercurio, uomo di sinistra, anzi super sinistra sta difendendo una classe politica da cui è lontano ormai da anni…è un articolo nostalgico in cui uno della vecchia guardia militante legge la realta, come i nonni che ricordano la storia a modo loro, con tante omissioni e tanti “aggiustamenti” nei racconti.

    amen


  • Darione

    Antonella ma ti candidi a sindaco? Così ti votiamo tutti e vediamo cosa sai fare?
    Complimenti a l. Oscar


  • antonella

    Si Oscar, hai proprio ragione, Mercurio nel testo, sicuramente di riferiva alla lungimiranza, alla bravura, alla capacitá, alla lealtá, al buon senso, al pragmatismo, alla rettitudine, alla competenza dell’attuale politica manfredoniana..certo senza ombra di dubbio Garda, si parla di cultura…ti spunta la politica….ora si evince un altra capacitá unica, rigirare la notizia a proprio piacere, questa é sicuramente una grossa dote politica.
    complimenti davvero.


  • giugno

    Dario uno come te, é abituato a scorreggiare con la bocca.,.,,,


  • Le mani sulla città

    si siamo proprio come napoli se non peggio!


  • Nicola

    Maraschill CA’ TH VONN A SPARE’. Raccontaci piuttosto di alcuni terreni (è la decima volta che lo scrive, gentilmente,ndr)


  • MANFREDONIA COLONIA DEI NAPOLETANI DA STUPRARE

    ORMAI SIAMO UNA COLONIA DEI NAPOLETANI.
    ENERCAZ DOCETE


  • MANFREDONIA COLONIA DEI NAPOLETANI DA STUPRARE

    ORMAI SIAMO UNA COLONIA DEI NAPOLETANI.
    ENERCAZ DOCET!!


  • Nicola

    Cara redazione può anche essere la centesima volta… (La smetta, è un sito pubblico ma fa riferimento ad una presunta vicenda privata; la smetta; se continuerà a fare altre allusioni relativamente al nostro lavoro e la domanda che pone, ci vedremo obbligati a inoltrare i suoi commenti al nostro ufficio legale; ha già posto una decina di volte la domanda, relativamente ad una presunta vicenda privata; gentilmente, la invitiamo alla moderazione, grazie,ndr) È un sito pubblico ? Siccome continua a parlare di onestà e trasparenza in ogni commento, mi chiedo cosa c’è di male se formulo la stessa domanda più volte, anche in considerazione del fatto che non ho ancora ricevuto risposta ?Aspetto risposta.


  • Nicola

    Cara REDAZIONE ..? Crede di spaventarmi ? (Confonde grossolanamente il diritto di critica con lo “spavento”; l’abbiamo invitata più volte a smetterla di parlare di dati privati, avendolo già fatto in numerosi commenti; le abbiamo motivato la nostra riflessione, dettata da quanto stabilito dalla legge; per il resto, faccia come crede; non interverremo più sulla vicenda. A presto, ndr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This